Dragon Age Wiki
Advertisement


Testo del Codice

Le pagine di questo libro, che potrebbe anche essere un memoriale, descrivono un'animata discussione fra un gruppo di elfi ben vestiti, all'interno di un padiglione dagli archi elaborati, collocato su un'isola fluttuante nel vuoto. In lontananza, circondati da un alone di luce, migliaia di elfi sono impegnati in un rituale magico, che attinge all'essenza stessa dell'Oblio, incanalandola in una sfera sospesa in aria. Attraverso le lenti di questa sfera si può osservare un mondo di cascate color indaco e giungle rosso ruggine, nonché un tempio realizzato e affrescato in modo sopraffino.

Le urla degli elfi eleganti si alzano fino a sovrastare il rumore dell'incantesimo. Uno di essi balza contro un compagno, brandendo un pugnale avvolto da fiamme prismatiche.

"Gli architetti del Gran Sonallium (dono della Benedetta Sylaise all'ingegnoso June, come ricompensa per un favore svolto) discutono amichevolmente del colore del tetto del palazzo."

Voci collegate

Advertisement