Dragon Age Wiki
Advertisement


Testo del Codice

A prima vista era un mago solitario proveniente dalle Montagne Gelide o da un'altra terra remota, probabilmente un Alamarri. Di veneranda età, certamente degno di rispetto, ma per nulla autorevole. Quando si presentò nella sala del mio signore e offrì i propri servigi con voce tonante, la sua audacia fu accolta dalle risa. Alcuni seguaci si apprestarono a cacciare quell'insolente, ma non appena gli si avvicinavano il mago alzava il bastone e li faceva crollare a terra. Quelli cercavano inutilmente di rialzarsi, e i loro vani sforzi suscitarono solo altre risa. Arle Tenedor l'anziano, che da lì a poco sarebbe defunto, chiese chi fosse quell'arrogante intruso.

"Io sono l'inizio della fine. Domino la sorte, controllo la magia, custodisco i segreti. E giungo qui per fondare un regno. Sono Aldenon il saggio. Se non avete mai udito questo nome, ebbene ora lo conoscete." La sua voce rimbombò ammutolendo i presenti. La sua magia era potente, e nella sala aleggiò un certo timore. Da quel giorno Tenedor lo nominò suo consigliere, e anche il successore Tenedor il giovane si avvalse dei suoi servigi. Io sedetti al fianco del mago durante molti concili, e sebbene la sua abilità fosse superiore perfino a quella dei magister del Tevinter, molti dubitavano della sua saggezza. Lo accusavano di mostrare scarsa considerazione per le vicissitudini delle nostre terre. Compassione, pietà e giustizia perdono importanza quando Teyrn Simeon invade la tua patria, rovescia la casta nobiliare e si impossessa dei tuoi averi. Il mago diventò sempre più astioso nei nostri confronti, e tale sentimento era spesso reciproco. Secondo altri, tuttavia, era l'unico a vedere oltre l'eterna faida tra teyrn e arle.

Quando Arle Myrddin ci assediò, un giovane di nome Calenhad venne inviato a negoziare. Tra lo stupore generale, egli ritornò sano e salvo annunciando che il nemico non sarebbe sceso a patti. Rapito dal "temerario senso dell'onore" dimostrato dal giovane, Aldenon parve più risoluto che mai. Il mago disse a Tenedor il giovane che dopo aver offerto il proprio contributo in battaglia, avrebbe servito un altro signore. Tenedor accettò le sue dimissioni con malcelato sollievo.

Arle Tenedor non sopravvisse all'assedio del Colle Occidentale. Fu Calenhad a sconfiggere Myrddin a duello, diventando poi Teyrn Calenhad. E Aldenon venne nominato suo primo consigliere.

—Da "Le memorie di Ser Devith", cavaliere di Re Calenhad

Advertisement