Dragon Age Wiki
Advertisement


Testo del Codice

L'occupazione fu una macchia nella storia del Ferelden. La nostra gente, che da tempo immemore aveva a cuore la propria libertà sopra ogni cosa, fu costretta a piegarsi al dominio orlesiano. L'Impero dichiarò i nostri elfi di sua proprietà e li vendette come bestiame. I cadetti derubavano i proprietari terrieri di denaro, cibo, donne e bambini, giustificando questi gesti come "tassazioni". E per settanta anni non si tenne alcun Incontro dei Popoli, poiché l'Impero aveva dichiarato le nostre antiche leggi una forma di tradimento.

Re Brandel fu uno di quelli che riuscirono a fuggire. Cercò di organizzare gli altri signori esiliati per riconquistare le proprie terre, ma Brandel non era né intelligente né convincente, e i nobili preferirono correre i propri rischi da soli. Il Ferelden potrebbe essere ancora un semplice territorio dell'Impero se non fosse stato per sua figlia, che possedeva tutto il carisma che mancava al padre. Il dominio della Regina Ribelle ebbe inizio con un attacco di mezzanotte all'armeria imperiale di Lothering. Fu rapido ed efficace, e grazie alle armi che rubarono i ribelli diedero il via a una campagna contro gli orlesiani.

Ma il punto di svolta della guerra giunse quando un giovane proprietario terriero si unì all'esercito della regina. Il ragazzo, Loghain Mac Tir, possedeva un eccezionale talento di stratega, e presto divenne il consigliere preferito del giovane Principe Maric. La regina perì per mano di simpatizzanti di Orlais, ansiosi di ottenere il favore dei loro signori dipinti, e Maric prese il suo posto come condottiero della ribellione. Loghain divenne il braccio destro di Maric. Maric e Loghain condussero i ribelli in una nuova campagna contro gli oppressori orlesiani, che culminò nella Battaglia del Fiume Dane, dove vennero sconfitti gli ultimi cadetti di Denerim. Ora che la capitale era di nuovo in mano agli abitanti del Ferelden, la battaglia per liberare la nostra gente si era finalmente conclusa. Ma la battaglia per ricostruire ciò che era stato perduto era appena iniziata.

—Tratto da "Ferelden: folklore e storia", di Sorella Petrine, studiosa della Chiesa.

Note

  • La storia della sconfitta degli orlesiani da parte di Maric e Loghain è raccontata in Dragon Age: Il Trono Usurpato di David Gaider. Nel libro, Maric e Loghain si incontrano accidentalmente la notte in cui la regina muore per mano di simpatizzanti orlesiani, quindi Loghain non è mai stato effettivamente nell'esercito della regina.
  • Considerando che il Ferelden fu completamente conquistato in 8:44 Era Benedetta, l'occupazione orlesiana sarebbe durata 58 anni, non 70 come menziona il testo.

Voci collegate

Voce del Codice: Storia del Ferelden: capitolo 1 Voce del Codice: Storia del Ferelden: capitolo 1

Advertisement