Dragon Age Wiki
Advertisement


Testo del Codice

"Sophia Dryden è la luce del Ferelden e il suo gioiello più brillante, niente in questo mondo potrà placare il suo fuoco."

L'arlessa Sophia Dryden era la giovane rivale di Arland al trono del Ferelden. Dryden era un capo forte e carismatico, e godeva di grande sostegno da parte dei Bann. Quando, infine, Arland ottenne la corona, Dryden si rifiutò di arrendersi: avanzò le proprie pretese, venne presa e accusata di tradimento. Tuttavia i suoi simpatizzanti non la abbandonarono. Per compiacerli, a Dryden venne risparmiata l'esecuzione, a patto che entrasse nei Custodi Grigi.

Dryden sopravvisse all'Unione e stupì i Custodi Grigi di Picco del Soldato con la sua autorità e il suo fascino. Col tempo scalò i ranghi e divenne comandante dei Custodi del Ferelden. Prima del comandante Dryden, i Custodi Grigi erano visti come una reliquia del passato e un peso inutile sulle casse dei nobili. Dryden, invece, attraverso i suoi legami politici, rinforzò l'ordine e aumentò rapidamente il numero dei Custodi.

Nel frattempo, Re Arland si era dimostrato essere un re infido, disposto a ricorrere alla forza brutale per mettere a tacere gli oppositori. Il regno di terrore di Arland peggiorò di anno in anno, finché alcuni bann disperati si recarono dal comandante Dryden, chiedendole di intervenire. Ella accettò, e così ebbe inizio la ribellione contro Re Arland.

Arland scoprì la ribellione e si mosse per fermarla: annullò pubblicamente tutti i permessi dei Custodi Grigi e li dichiarò indesiderati nel Ferelden. Alcuni dei Custodi, consapevoli di dover restare politicamente neutrali, ritennero che il coinvolgimento di Dryden nella politica del Ferelden fosse un disonore, e l'abbandonarono sotto l'assedio di Picco del Soldato da parte delle forze del re. L'assedio durò per mesi, e finì con la morte di Sophia Dryden.

Tratto dai documenti personali di Levi Dryden, mercante.


“Ora abbiamo un cane e Alistair è ancora il più stupido del gruppo.” — Morrigan
Questa sezione contiene spoiler per: Dragon Age: Origins. Clicca per rivelare.

A Picco del Soldato: Appendice: Re Arland bandì i Custodi Grigi dal Ferelden, e, dopo l'assedio di Picco del Soldato, la base venne abbandonata. Quando, secoli più tardi, Picco del Soldato venne finalmente raggiunto di nuovo, si scopì che Sophia Dryden era stata posseduta da un demone.
Advertisement