Dragon Age Wiki
Advertisement


Testo del Codice

"Alcuni di noi sanno cosa siano l'onore e la lealtà".

Cauthrien entrò al servizio di Loghain in modo molto diretto: lei apparteneva a una famiglia povera e stava lavorando nei campi della fattoria quando vide un uomo a cavallo attaccato da numerosi banditi. Corse in suo aiuto, e solo più tardi scoprì che l'uomo che aveva "salvato" altri non era che il grande eroe Loghain. Anche se ella era poco più di una bambina, lui la prese con sé, offrendole una posizione tra i suoi soldati, e lei scalò i ranghi grazie alla sua fredda determinazione. Divenire comandante dello Scudo di Maric, i soldati èlite di Loghain, fu il momento di massimo orgoglio della sua vita.


“Ora abbiamo un cane e Alistair è ancora il più stupido del gruppo.” — Morrigan
Questa sezione contiene spoiler per: Dragon Age: Origins. Clicca per rivelare.

Se muore alla fine della missione Salvare la regina: Fu uccisa mentre cercava di arrestare <NomeCustode/> per l'omicidio di Arle Howe.


Se muore prima dell'Incontro dei Popoli: Fu uccisa mentre cercava di impedire a <NomeCustode/> di entrare all'Incontro dei Popoli.


Cronache della Prole Oscura


“Un lord umano ci dà la caccia, avanguardia. Mostragli la via della morte.” — L'Arcidemone
Questa sezione contiene spoiler per: il DLC Cronache della Prole Oscura. Clicca per rivelare.

Da: Voce del Codice: Persone del Ferelden

Ser Cauthrien era la fidata vicecomandante di Teyrn Loghain. Fu sempre sospettosa nei confronti di Alistair, ma mise da parte la sua avversione per sostenerlo nella sua battaglia contro il Flagello.
Advertisement