Dragon Age Wiki
Advertisement


Come la baronessa conquistò i cuori degli abitanti

Alcuni anni fa, un drago imperversava nelle campagne, nutrendosi di animali e persone. Col tempo, fece del villaggio di Paludenera la sua tana. Temendo che il drago avrebbe sterminato gli abitanti per nutrire i suoi figli, inviammo degli uomini per scacciare la bestia. Gli uomini non tornarono mai.

Fino ad allora, la nuova baronessa non aveva fatto molto per la sua gente. Ma poi emerse dalla sua villa e ci disse di non preoccuparsi, poiché era stata mandata da Orlais non solo per governare, ma per proteggerci. Ci promise che il drago se ne sarebbe andato entro il tramonto successivo.

Si mise in marcia all'alba, da sola. Noi eravamo sicuri che fosse impazzita. Che possibilità aveva una sola donna contro un drago? Al tramonto ci fu un forte schianto, come un tuono, così potente da far tremare la terra. Poi la baronessa tornò da noi trionfante. Del drago, nessuna traccia.

La baronessa, non più distante e riservata, cantò e danzò insieme ai più umili di noi. Giravano voci secondo cui la Baronessa era una strega, ma a noi non importava. La sua magia ci aveva salvati, e per questo la amavamo.

—Dai registri del villaggio di Paludenera

Advertisement