Dragon Age Wiki
Advertisement


Testo del Codice

L'oricalco è un metallo che si presenta comunemente in forma liquida, proprio come il lyrium. A differenza di quest'ultimo, tuttavia, l'oricalco forma delle pozze e deve essere quindi drenato piuttosto che estratto.

L'oricalco delle profondità è quello più comune, reperibile solitamente nei luoghi in cui vengono estratti gli opali. Il respiro di viverna, molto più raro, si può trovare soltanto in piccole pozze sui monti. È risaputo che una goccia di oricalco mescolata al vino abbia un notevole effetto afrodisiaco, pur emanando un odore pungente che ricorda quello della lisciva. Ciò mi ha sempre scoraggiato a verificare personalmente queste dicerie.

—Da "Nozioni alchemiche di metallurgia: volume uno", di Lord Cerastes di Marnas Pell

Note

Questo libro è stato bandito dalla Chiesa.[1]


Riferimenti

  1. Dragon Age: The World of Thedas, vol. 2, p. 141
Advertisement