Dragon Age Wiki
Advertisement


Testo del Codice

"Elogio ai folli nug.
Le nostre grida assorderanno le loro orecchie.
E noi saremo escrementi di nug."

—Tratto da Canzoni che solo i nug possono udire del Campione Ebryan, 5:84 Era Sacra.

Il nug è una creatura onnivora presente in tutte le Vie Profonde, implume, quasi cieca e del tutto docile. Trascorre gran parte del suo tempo in pozze poco profonde e pozzanghere di fango, nutrendosi di piccoli insetti, vermi e (in piccola parte) di calcare e metalli semplici. Infatti l'apparato digestivo di un nug è leggendario, capace di assimilare qualunque cosa trovi sulle pareti di una caverna. I nug si riproducono rapidamente: si diffondono in ogni nicchia delle Vie Profonde, e spesso fungono da base per un intero ecosistema di predatori come i ragni giganti e i cacciatori oscuri. Anche i nani si nutrono di nug, che nelle zone più povere di Orzammar costituiscono uno dei pasti più tipici. Alcuni nani li addomesticano, sostenendo che i loro squittii siano gradevoli.

Voci collegate

Voce del Codice: Nug Voce del Codice: Nug

Voce del Codice: In lode dell'umile nug Voce del Codice: In lode dell'umile nug

Voce del Codice: Antologia Noladar di poesia nanica Voce del Codice: Antologia Noladar di poesia nanica

Voce del Codice: Il re dei nug Voce del Codice: Il re dei nug

Advertisement