Dragon Age Wiki
Advertisement


Testo del Codice

Miroir de la Mère venne creato a Val Royeaux nel 8:49 Era Benedetta. Il folle imperatore Reville[1] chiese uno specchio d'acqua abbastanza grande da traghettare la madre morta attraverso il Velo. Molte botteghe e mercanti furono sfrattati per fare spazio al bacino e diversi monumenti agli eroi dei primi quattro Flagelli semplicemente spostati. Il bacino fatica a ospitare la vita, dal momento che il fondo è stato rivestito di piombo per aumentarne le proprietà riflettenti. Remille voleva usarlo come specchio divinatorio, avvalendosi delle barche per formare dei segni propiziatori sulla superficie. Il lavoro non fu mai terminato, poiché l'imperatore morì. Oggi il laghetto viene usato poco, a eccezione di qualche giro sulle gondole ornamentali da parte di nobili pigri (o fornicanti).

—Tratto e strappato da Giro turistico a piedi a uso singolo della capitale, di Philliam il Bardo!


Note

  1. tradotto erroneamente "Remille"
Advertisement