Dragon Age Wiki
Advertisement


Testo del Codice

È stato chiesto "cosa sono i Maleficarum? Come facciamo a riconoscerli?". Anch'io ho riflettuto parecchio su questa domanda. Ti sei rivolto a me per ottenere la saggezza del Creatore, ma nessuno ha visto il suo cuore salvare la santa Andraste, così ho fatto ciò che tutti i mortali devono fare, e mi sono affidata alle parole della sua profetessa in cerca di risposte. E lì ho trovato sollievo per una mente agitata.

Perché ella ci ha detto che "la magia esiste per servire l'uomo e mai per comandarlo". Dunque io ti dico che coloro che lavorano con la magia che domina le menti e i cuori degli altri hanno violato le leggi del Creatore.

Inoltre, la nostra Signora ci ha detto che "coloro che infliggono danni, senza essere stati provocati, all'ultimo dei suoi figli sono ripudiati e maledetti dal Creatore". Questo mi ha aperto gli occhi, così come dovrebbe averli aperti a tutti, sul fatto che la magia che si alimenta facendo del male agli altri, con lo sparimento di sangue, è condannata dal Creatore.

I maghi che onorano il Creatore e rispettano le sue leggi sono accolti come nostri fratelli e sorelle. Coloro che invece rifiutano le sue leggi e le parole della sua profetessa sono considerati degli eretici che andrebbero cacciati e non dovrebbero vivere in mezzo a noi.

Tratto da I sermoni di Justinia I.

Advertisement