Dragon Age Wiki
Advertisement


Testo del Codice

Signori e signore del Magisterium. Prima di esprimerci sul finanziamento di quest'ultima operazione contro i qunari, vi invito a riflettere brevemente sullo stato delle nostre strutture dedicate all'istruzione di livello superiore.

Il Circolo di Minrathous vanta oltre diecimila anni di storia. Tra le sue mura nacque lo stesso Darinius il Sognatore, e ancora oggi è fonte di sapienza e conoscenza per le menti più brillanti della gioventù del Tevinter. Ciononostante, versa in condizioni alquanto precarie.

I numerosi appelli del Magister Aurarius per l'aumento dei fondi destinati ai Circoli sono rimasti inascoltati. Il Magister Viren si è soffermato a lungo sulla minaccia rappresentata dagli uomini bue del nord, un'ondata di brutalità che abbiamo respinto da soli. Però mi chiedo: come sconfiggeremo i qunari? E finora come abbiamo scongiurato la loro invasione senza il supporto delle altre nazioni del Thedas? La risposta è ovvia: grazie alla magia. E' la nostra magia a tenere quelle bestie alla larga, e saranno questi stessi poteri a cacciarli per sempre dalle nostre coste.

Amici e colleghi, siamo chiamati a preparare i nostri apprendisti e i nostri figli alla battaglia. Servono risorse per sviluppare nuove magie e tecniche che ci consentiranno di prevalere in questa guerra infinita, ma sarà impossibile riuscirci se i nostri Circoli cadono a pezzi. Ripariamoli e il nostro Impero non andrà incontro a un lento declino a passo di marcia.

—Un discorso del Magister Alexius al Magisterium, estratto dai verbali ufficiali del 9:39 Era del Drago

Advertisement