Dragon Age Wiki
Advertisement


Testo del Codice

Da bambino, Luthias era più piccolo della maggior parte dei giovani Alamarri. All'età di 12 anni, Luthias salvò Tutha, il figlio di un capo tribù, dal suo cane. Il cane era idrofobo, e quando attaccò Tutha, Luthias lo uccise a mani nude. Il padre di Tutha, Mabene, fu impressionato dalla forza e dal coraggio di Luthias, e lo prese come un figlio proprio.

Quando Luthias divenne un uomo, divenne celebre per il suo carisma e il suo coraggio. Benché più basso degli altri guerrieri, Luthias era più forte e più valoroso di qualunque guerriero della tribù. Quando era giovane, Mabene lo inviò nella città nanica di Orzammar per negoziare un'alleanza. La tribù di Mabene era in conflitto con altri Alamarri, e gli occorreva tutto l'aiuto possibile.

Luthias non riuscì a convincere il re dei nani ad aiutarli, ma si innamorò della figlia del re, Scaea. Luthias e Scaea fuggirono dal regno nanico e tornarono alla tribù di lui. Scaea insegnò a Luthias l'arte di combattere senza provare dolore, la condizione berserker nota come "furia della battaglia", e con essa Luthias divenne un celebre guerriero.

Luthias condusse la sua tribù a molte vittorie, e alla fine prese il posto del padre adottivo a capo di essa. Ma questa pace non sarebbe durata. Durante un banchetto tra i capi degli Alamarri e degli Avar, la bella e potente condottiera degli Avar, Morrighan'nan, si innamorò di Luthias e lo sedusse. Scaea lo venne a sapere e tornò a Orzammar. Quando Luthias rifiutò l'offerta di matrimonio di Morrighan'nan, lei se ne andò incollerita e da quel momento le due tribù furono in guerra.

Per 15 anni, gli Alamarri e gli Avar combatterono. Durante la Battaglia delle Cascate Rosse, un giovane e potente guerriero della tribù di Morrighan'nan sfidò Luthias in battaglia. Luthias fu ferito gravemente, ma riuscì a uccidere il ragazzo. Morrighan'nan gli rivelò che quel ragazzo era suo figlio, concepito 15 anni prima durante la loro relazione. Maledisse Luthias come assassino dei propri figli e l'esito della Battaglia delle Cascate Rosse si volse contro di lui.

Morrighan'nan sconfisse Luthias una battaglia dopo l'altra, finché gli Alamarri non furono respinti ai piedi delle Montagne Gelide. Lì, Luthias oppose un'ultima resistenza. Nella notte precedente all'ultima battaglia di Luthias, Scaea andò da lui e gli offrì un'armatura nanica in cambio di una notte insieme. Luthias accettò e il mattino seguente indossò l'armatura. La battaglia fu feroce e sanguinosa, e Luthias affrontò Morrighan'nan in duello. Alla fine, Luthias sconfisse la guerriera, ma ricevette una ferita mortale al cuore: inspiegabilmente la maglia non era riuscita a bloccare quell'ultimo colpo. Luthias morì, e dopo la battaglia un gruppo di guerrieri nanici scese dalla montagna per riportare il suo corpo a Orzammar.

—Tratto da La leggenda di Luthias il Discendente Nanico, autore sconosciuto, circa -350 Era Antica.

Note

  • Non è possibile ottenere questa voce del codice quando si gioca con un personaggio nano; il capo dei guerrieri della cenere di Ostagar presume che tutti i nani conoscano la leggenda e la voce non viene mai aggiunta.
Advertisement