Dragon Age Wiki
Advertisement


Testo del Codice

Cruxis,

Per una volta, prendiamo esempio degli elfi. I dalish evitano le Selve Arboree. Quando coloro che vogliono cominciare una guerra ignorano le grandi rovine elfiche a sud, il disastro è imminente. Vi sono bellezza e curiosità nella foresta, e alberi alti come torri. Ma coloro che si addentrano tra i loro fusti non fanno ritorno.

Mi avete chiesto se potevo identificare l'architettura elfica a partire dai pochi bozzetti esistenti delle rovine esterne. Vi sono delle curiose somiglianze alle opere murarie trovate ad Arlathan, perciò direi che potrebbe trattarsi di un antico tempio elfico risalente a due o trecento anni prima dell'Impero. Eventuali altre supposizioni temo possano risultare fuorvianti.

—Lettera di uno studioso dell'Impero del Tevinter indirizzata al Magister Cruxis, mago di alta levatura che l'anno successivo condusse una sventurata spedizione nelle Selve Arboree


Risorse trovate qui: Radice elfica, Benedizione arborea, Felandaris, Cuortempesta, Silverite.

Advertisement