Dragon Age Wiki
Advertisement


Testo del Codice

Da "Mortalitasi: per i vivi, i morti". Le parole dell'Oratore Viuus Anaxas si fanno interessanti in questo passaggio:

Apparteniamo a questo mondo, e se un abitante cerca di lasciare il proprio elemento si crea un vuoto quando abbandona il piano mortale. Significa che ritornerà al Creatore. Significa che dobbiamo cercare l'equilibrio. Significa che il primo figlio del Creatore deve aiutare il secondo.

Una testimonianza:

Ha smesso di respirare esattamente un'ora fa. In quell'istante, ho percepito la sua assenza ed ero pronto. Tutti ci sentivamo calmi per via dei segni dello spirito entrante, sapendo che non vi sarebbero state catene legate all'amato. Libero, si sarebbe seduto al fianco del Creatore. Ma quello non era l'addestramento per il campo di battaglia. Avevo già sentito le testimonianze e conoscevo ogni ruolo. Ero pronto. Poi i nostri guerrieri hanno suonato la carica e io non ero più pronto. Il respiro non era cessato e non vi era calma. Avevo paura. Poi il nemico ha contrattaccato e ho visto le spade cadere addosso agli uomini che avevo al mio fianco. Non l'avrei mai permesso! I morti caduti in battaglia li trasformai per servire, e fu il turno dei nostri nemici. Il turno di avere paura. Ma io ero in pace, poiché avevo dato un nuovo scopo ai caduti e, proteggendolo, avevo onorato la vita.

Seguono dettagliate istruzioni relative al rituale.

Advertisement