Dragon Age Wiki
Advertisement


Testo del Codice

Si ritiene che la prigione dei Custodi Grigi tra le Montagne Vimmark sia stata costruita più di un migliaio di anni fa. Il metodo originale di costruzione è andato perso con la storia, ma i comandanti dei Custodi dei Liberi Confini hanno tramandato il segreto della prigione attraverso i secoli.

La prigione è nascosta in una grande fenditura tra le Montagne Vimmark, lontana da qualsiasi passo montano facilmente accessibile. I Custodi stessi hanno diffuso racconti di predoni e bestie per scoraggiare il passaggio di esploratori.

La prigione consiste in una torre centrale, costruita nella fenditura e dotata di ponti magicamente mantenuti che consentono l'accesso ai vari livelli. Ogni livello è sigillato da un rituale di magia del sangue, nel quale un mago dal sangue non corrotto usa la propria essenza vitale per creare una barriera magica che sia permeabile dall'esterno ma impenetrabile dall'interno. Questo accesso a senso unico ha portato all'intrappolamento di altri prole oscura e, forse, di viandanti ignari. Chi è scomparso all'interno non è mai riemerso.

Advertisement