Dragon Age Wiki
Advertisement


Sull'Impero Tevinter

L'Impero è un po' come una vecchia donna in rovina. Se ne sta appollaiato all'estremo nord del Thedas, maledicendo i passanti per ricordare loro la sua bellezza svanita.

Ci si rende conto che Minrathous un tempo era il centro del mondo. Le vestigia del suo potere e le proprie opere sono ancora presenti, ma si trovano sepolte sotto strati di sporcizia accumulati dalla decadenza dell'Impero nel corso degli anni. La magocrazia vive in eleganti torri di pietra, letteralmente sospese sopra la puzza degli schiavi e dei contadini. I sobborghi di Minrathous sono abitati da un mare di rifugiati resi indigenti dalla guerra infinita fra l'Impero e i qunari.

Ma nonostante tutto, l'Impero continua a sopravvivere. Grazie alla spada, piuttosto che alla magia, il Tevinter rimane una forza con cui fare i conti. Minrathous è stata assediata dagli uomini, dai qunari, dalla stessa Andraste, ma non è mai caduta.

—Tratto da Alla ricerca del sapere: i viaggi di uno studioso della Chiesa, di Fratello Genitivi.

Advertisement