Dragon Age Wiki
Advertisement


Testo del Codice

La Città inferiore sorge in un'enorme fossa che un tempo ospitava la prima cava di Kirkwall. L'intero distretto venne edificato interamente dagli schiavi, che sottrassero alla roccia lo spazio necessario per costruire la città e il porto.

Oggi la Città inferiore è un labirinto di baracche, vicoli e cortili di forma esagonale (definiti comunemente "esagoni"). I più poveri vivono in caverne scavate lungo il versante roccioso. Il distretto, avvolto dai fumi delle fonderie, è costruito senza alcun criterio e il crollo dei muri ne cambia continuamente la fisionomia. Solo le gelide tempeste invernali rendono l'aria più respirabile, ma il vento ghiacciato che soffia dalle antiche gallerie offre ben poco sollievo.

Talvolta queste stesse gallerie della Città oscura emettono miasmi irrespirabili. Non è raro trovare interi bassifondi soffocati silenziosamente, immortalati nel bel mezzo delle solite attività quotidiane.

Le mura che circondano la Città inferiore raggiungono il punto più alto presso il porto. Le strade più trafficate conducono alla Città superiore, dove alloggiano le élite di Kirkwall. Dalla Città inferiore non si vede altro che queste lussuose residenze, sopra le mura rocciose che la separano dai quartieri alti. Sono lassù, sempre visibili... e irraggiungibili.

—Da "Alla ricerca del sapere: i viaggi di uno studioso della Chiesa", di Fratello Genitivi

Advertisement