Dragon Age Wiki
Advertisement


Testo del Codice

Il viale è fonte di grande ispirazione, ma il viandante saggio non indugia. Non solo perché c'è il bazar che attende, ma perché la zona davanti alle statue girate è pericolosa. La leggenda vuole che la bambina imperatrice Aimee abusò del momento di preghiera per "liberarsi" sotto lo sguardo di Nostra Signora. Incapaci di imporre la disciplina alla piccola sovrana, i suoi precettori punirono le statue e le girarono in segno di imbarazzo. Vera o falsa che sia, i giovani stolti si sfidano a lordare quel punto alla stessa maniera, tanto che un luogo di presunta santità emana sempre uno strano odore.

—Tratto e strappato da Giro turistico a piedi a uso singolo della capitale, di Philliam il Bardo!

Advertisement