Dragon Age Wiki
Advertisement


Testo del Codice

Riguardo alla vostra domanda sul perché un leone sia considerato il simbolo dell'Orlais, dal momento che il leone è una creatura nativa del Thedas orientale, la risposta è molto semplice. L'animale orna lo stemma dei Valmont, la famiglia che ha dominato l'impero dalla fine dell'Era Sacra, divenendo il simbolo rappresentativo dell'Orlais. Prima di loro, il simbolo orlesiano era quello dei discendenti di Kordillus Drakon: un drago.

Perché il leone orna il loro stemma? Dobbiamo tornare indietro, ai tempi di Lambert Valmont, giovane capitano dell'Orlais che si distinse nella Battaglia di Ayesleigh, l'enorme e infame battaglia che pose fine al quarto Flagello. Si narra che il giovane Valmont avesse ignorato gli ordini durante lo scontro, al fine di condurre le sue forze in soccorso degli assediati antivani salvandoli da morte certa. Con i suoi superiori redarguiti per l'accaduto, girava voce (ma senza conferma certa) che l'impeto del capitano fosse sospinto da un'infatuazione per una certa seguace antivana. In seguito, si venne a sapere che le forze antivane erano guidate da Re Azar Adalberto Campana in persona. Durante il riassetto politico in seguito alla fine del Flagello, Antiva era un importante alleato dell'Orlais, e Lambert Valmont divenne un eroe antivano. A lui fu data la mano di una delle figlie di Re Azar e un titolo nobiliare, insieme a un valente leone come simbolo della sua novella araldica. L'imperatore orlesiano fu costretto a replicare per cortesia, offrendo a Vamont un marchesato. Immaginate questo eroe, che dal Flagello torna a Val Royeaux al fianco di una moglie di sangue reale e poi viene portato in trionfo da due nazioni. Ecco perché i nobili invidiosi cominciarono a chiamarlo "Il Leone Spaccone".

Fu il figlio di Lambert Valmont, Alphonse, a dichiarare guerra contro l'usurpatore, Xavier Drakon. Uccise Xavier in duello, dando origine alla leggenda orlesiana del leone che annientò il drago e mettendo fine alla dinastia dei Drakon detronizzandolo... e cambiò il simbolo dell'Orlais per sempre.

—Da una lettera di Fratello Genitivi al Principe Cailan Theirin, 9:20 Era del Drago

Advertisement