Dragon Age Wiki
Advertisement


Testo del Codice

Nell'epoca antecedente al Primo Flagello, una splendida forestiera si presentò a casa di una coppia di anziani, in cerca di un riparo. I due le offrirono del cibo e un giaciglio per la notte. In cambio, la forestiera donò loro uno specchio dorato in grado di esaudire tre desideri.

"Vorrei tornare giovane", disse l'anziana osservando le rughe e i capelli bianchi riflessi nello specchio. All'improvviso si ritrovò ad ammirare il volto di una magnifica fanciulla. A quel punto l'uomo le strappò lo specchio di mano, infuriato. "Egoista! Avresti potuto renderci entrambi giovani! Quando vorrei che non fossi così stupida!".

Lo specchio gli diede ascolto e donò alla donna un'intelligenza sopraffina. Questa capì all'istante che il marito non l'aveva mai amata, sopportandola soltanto perché al confronto lo faceva sembrare meno vecchio e ignorante.

Su tutte le furie, la donna afferrò lo specchio ed entrambi esclamarono "Ti odio. Vorrei che ricevessi la punizione che meriti!". A quelle parole tornarono di nuovo marito e moglie, brutti e decrepiti. Ma perlomeno, ora erano ben consci di quanto si disprezzassero.

Advertisement