Dragon Age Wiki
Advertisement


Sugli Avvar che vivevano qui

Logore iscrizioni nel cuore della Fortezza della Veglia parlano del clan degli Avvar che si era stabilito qui:

...con i nostri guerrieri, ineguagliati in abilità e forza. E qui ci stabilimmo, nelle caverne intagliate dalla mano di Korth il Padre della Montagna...

Ruadan, sciamano del nostro popolo, si ribellò agli dei che lo avevano ospitato. Nel suo dolore, distrusse i doni del Padre della Montagna e ci trascinò giù con lui.

...e Ruadan la persuase. Lei fuggì nelle profondità della terra e pregò Korth di proteggerla. Lui le concesse l'assoluzione. Si chiamarono "nani", e protessero Kaelah.

L'oscurità lo portò alla follia, ma gli diede anche potere. Inviammo contro di lui i nostri guerrieri. Kiveal andò a cercare i nani, e insieme rinchiusero Ruadan in questo luogo.

...ricorda Kiveal. Che Ruadan possa per sempre giacere qui.

Note

  • Il giocatore viene ricompensato con 500 PE dopo aver letto tutti i versetti (l'ultimo esaminando la Statua nella Cripta profonda degli Avvar sotto a Fortezza della Veglia - Sotterranei durante La vendetta del wraith).
  • Questa voce fa parte di una missione secondaria non contrassegnata, simile a Voce del Codice: La vita del Modellatore in Dragon Age: Origins.

Voci collegate

Voce del Codice: Antichi giuramenti Voce del Codice: Antichi giuramenti

Advertisement