Dragon Age Wiki
Advertisement


Testo del Codice

È sufficiente fare un giro al mercato di Denerim per apprezzare la capacità di ricupero del Ferelden. È difficile pensare che i prole oscura abbiano devastato la città entro l'arco temporale della nostra vita. Le ferite in coloro che hanno vissuto quei momenti sono ancora aperte, ma la vita va avanti.

Adesso i bambini giocano per le strade; bambini per i quali il Flagello è solo un racconto dei loro genitori. Una volta ho sentito un ragazzino chiedere cosa fosse un prole oscura. Per lui, era solo una parola che aveva sentito pronunciare dai ragazzi più grandi. Noi insegniamo che un giovane istruito è una benedizione per i suoi genitori e per il Creatore. Che Andraste mi perdoni, ma ho provato gioia per quel genere di ignoranza.

Se Anora governa da sola...

Mi meraviglia che la Regina Anora rischi la stabilità per cui ha lottato così strenuamente.

Se il Custode e Anora governano insieme...

Mi meraviglia che la Regina Anora rischi la stabilità per cui ha lottato così strenuamente. Alcuni dicono che sia distratta per via della presunta scomparsa del principe consorte, ma la regina ha sempre messo i bisogni della gente davanti alle proprie tragedie personali.

Se Alistair e Anora governano insieme...

Le azioni dei nostri sovrani mi perplimono.

Se Alistair e la Custode governano insieme...

Il Re Alistair e sua moglie hanno reso possibile tutto questo. Alcuni dicono che l'assenza della regina gravi sull'animo del re. In ogni caso, le sue azioni mi sconcertano.

Se Alistair governa da solo...

Il Re Alistair ha reso possibile tutto questo. In ogni caso, le sue azioni mi sconcertano.

Nonostante gli eventi di Kirkwall, il Ferelden continua a offrire rifugio ai maghi ribelli, che porteranno solo guai. È già così. Le voci tra i mercanti dicono che Porto Brullo impone delle sanzioni commerciali in segno di protesta. Poi gira voce di un conflitto tra maghi e templari nelle Terre Centrali.

Madre Diana dice che devo accompagnarla al Conclave di Haven. Dice di avere fede nella Divina Justinia e che, qualsiasi cosa succeda, sarà per il volere del Creatore. Penso a quei bambini sorridenti che non sono cresciuti insieme alla morte e alla paura e la mia preghiera è rivolta a loro.

—Una lettera di Sorella Kira della Chiesa di Denerim indirizzata alla sorella che abita nei Liberi Confini

Advertisement