Dragon Age Wiki
Advertisement


Testo del Codice

So cosa hai raccontato agli altri. Hai messo bene in chiaro che si tratta di un "culto", ripetendo le menzogne che la Chiesa ci sputa addosso da secoli. Guardati intorno, amico mio. Osserva ciò che è rimasto del potente Tevinter: una nazione caduta in disgrazia che a stento riesce a difendersi dagli uomini bue. Abbiamo umiliato i nostri maghi su ordine di una religione straniera, abbiamo venerato il loro falso Creatore e siamo diventati gli zimbelli del Thedas. Ora possiamo rivendicare ciò che è nostro di diritto, ma solo se agiamo. Non possiamo attendere di vedere da che parte tira il vento. Siamo noi il vento del cambiamento. I venatori sono cacciatori, reclutati in gran segreto nel corso di lunghi anni. Agiremo senza pietà per versare il sangue del sud e renderlo facilmente conquistabile. Torneremo in patria con la vittoria in pugno e un nuovo dio a guidarci. Quel giorno, i codardi che si sono rifiutati di aiutarci pagheranno a caro prezzo il loro errore.

—Presentato come prova al Circolo dei Magi di Vyrantium, 9:40 Era del Drago

Advertisement