Dragon Age Wiki
Advertisement


Testo del Codice

Oltre a ospitare varie confraternite di incantatori, ogni Circolo dei Magi funge da ritrovo per i maghi e per tutti coloro che vogliono condividere le proprie idee sul mondo della magia. La fronda più marginale era da sempre quella dei Liberisti, secondo i quali i maghi dovevano avere un ruolo più attivo nella vita politica del Thedas. Pur sostenendo di volere soltanto una maggiore autonomia dai Circoli, molti Liberisti speravano segretamente di separarsi dalla Chiesa, seguendo l'esempio dei maghi del Tevinter. La Chiesa consentì al gruppo di restare in attività solo per individuare gli estremisti più pericolosi.

I Risoluzionisti hanno cambiato tutto. Separatisi dalla confraternita principale dei Liberisti, i Risoluzionisti sono eretici che chiedono apertamente la piena libertà dei maghi. Hanno compiuto numerosi attentati e azioni di sabotaggio contro tutte le Chiese del Thedas, e molti di essi sono legati ai maghi clandestini di Kirkwall. Finché tutti i maghi non saranno liberi di gestirsi in completa autonomia, i Risoluzionisti faranno capire a ogni abitante del Thedas quanta poca protezione è in grado di offrire il Circolo dei Magi.

Advertisement