Dragon Age Wiki
Advertisement


Testo del Codice

Ser Whitmore,

Quando accennavo a un potere superiore a quello dei templari non mi riferivo alla Chiesa. I templari sono al servizio dei sacerdoti, questo è vero, ma non è sempre stato così. Un tempo l'Inquisizione dava la caccia a eretici e cultisti, non solo ai maghi, e il suo regno di terrore terminò soltanto con la creazione del Circolo dei Magi. Gli inquisitori confluirono nell'ordine dei templari, che ancora oggi, nel bene e nel male, sorveglia i maghi e rappresenta il braccio armato della Chiesa.

Si trattò di un accordo vantaggioso per entrambe le parti, ma pochi sanno che la Chiesa creò un secondo ordine per vigilare sui templari, quello dei Cercatori della Verità. Io stesso non ne so molto, ma c'è una cosa che posso affermare con certezza: servono la Divina e sono molto temuti. Quando vedono un Cercatore uscire dall'ombra, i templari fuggono al riparo temendo di essere puniti per qualche loro mancanza. I Cercatori indagano con estrema efficacia sugli abusi che si verificano all'interno del Circolo, riuscendo a catturare anche gli eretici particolarmente elusivi. Pare siano immuni al controllo mentale della magia del sangue e in grado di leggere le menti o cancellare la memoria, ma nutro forti dubbi a tal proposito.

E questo ci riporta al mio quesito iniziale. Chi ha il compito di controllare il potere dei templari? Dovrebbe essere la Divina, ovviamente, ma quanto può essere al corrente delle loro attività, se la loro stessa esistenza è sconosciuta ai più?

—Lettera di un sacerdote ignoto rinvenuta negli archivi della Gran Cattedrale, 8:80 Era Benedetta

Advertisement