Dragon Age Wiki
Advertisement


Testo del Codice

Havard era il migliore amico di Maferath. Crebbero insieme nello stesso clan degli Avar. Combatterono fianco a fianco in così tante battaglie che Maferath lo aveva definito "Havard l'Egida", più affidabile di qualunque scudo.

Maferath portò Havard con sé per incontrare gli abitanti del Tevinter. Era impensabile presentarsi innanzi ai nemici senza la sua Egida.

Quando Havard capì che Maferath avrebbe ceduto Andraste perché fosse giustiziata, non fu disposto a estrarre la spada contro il suo amico e feudatario e si collocò tra Andraste e i soldati del Tevinter. Questi lo abbatterono e Maferath lo considerò morto, ma non era così semplice distruggere l'Egida. Havard riuscì a sopravvivere e, gravemente ferito, raggiunse i cancelli di Minrathous per fermare l'esecuzione, ma era troppo tardi. Trovò solo le ceneri della profetessa, lasciate al vento e alla pioggia. Quando le sue dita le toccarono, le sue orecchie di riempirono di un canto ed egli ebbe una visione di Andraste abbigliata con un abito di luce di stelle. Lei si inginocchiò al suo fianco e disse, "Alzati, Egida della fede. Il Creatore non ti dimenticherà, finché io mi ricorderò di te".

Le sue ferite guarirono all'istante. E, con ritrovata forza, Havard raccolse i resti di Andraste e li riportò nelle terre degli Alamarri.

Advertisement