Dragon Age Wiki
Advertisement


Testo del Codice

"Ci siamo svegliati e c'era una mandria, venuta da chissà dove, intorno all'accampamento. E non era la prima volta. Ti trovi a prendere dell'acqua all'oasi ed eccone uno dietro di me. Parli con un altro viandante per qualche istante ed eccone altri due. Forse gradiscono la parlata degli uomini."

"Poi l'essere ti calpesta un piede. Non vengo pagato abbastanza per questo genere di dolore."

"Però i fuochi non li calpestano. Li accendo tutte le volte. E i gurn non si fanno mai vedere."

"Sono innocui, finché non li tratti come bestiame. Forse allevati, ma non selvatici. Una volta, abbiamo provato a sellarne uno. Un essere del genere sarebbe un'ottima protezione contro le frecce. Pessima idea. Soprattutto per Cinque Dita. Eravamo soliti chiamarlo Sei Dita, ma non per i piedi. Per il corno."

"Mungerli? Meglio la propria madre."

Annotazioni sui gurni, voci delle lavoranti carovane, archiviate da Philliam, un bardo!


Ricerca ultimata: danni contro le bestie aumentati

Advertisement