Dragon Age Wiki
Advertisement


Testo del Codice

Se frequentate un ritrovo qualsiasi di bevitori e giocatori d'azzardo nei Liberi Confini, avrete sicuramente sentito parlare della Gemma di Keroshek. Chiedete a tre persone diverse, e queste vi racconteranno tre storie diverse. Una sosterrà che un alchimista aveva trovato la pira con le ceneri di Andraste, facendole macerare nel vino per quaranta giorni e quaranta notti. Un'altra giurerà che si trattava dell'intestino di un cinghiale trovato nello stomaco di un grifone, il quale, a sua volta, era stato ingoiato da un drago. L'ultima parlerà del cuore pietrificato di Trajan lo Svelto, un principe mercante di Orzammar che era quasi divenuto Campione.

Tuttavia, tutte le storie concorderanno su un punto: la gemma porta fortuna. Chi tiene la Gemma di Keroshek in tasca non perderà mai una scommessa. Chi dorme con la gemma sotto il cuscino avrà salute e prosperità per tutta la vita.

Ma dov'è finita la gemma? È questa la domanda da cento milioni di sovrane. Mi dicono che si trovi nel mausoleo di un principe di Porto Brullo, e che questo sia il motivo della ricchezza della città.

—Tratto da "Racconti e leggende dei Liberi Confini", di Lord Rodney Pierce

Advertisement