Dragon Age Wiki
Advertisement


Testo del Codice

Duncan venne nominato Comandante dei Grigi del Ferelden nel 9:10 Era del Drago succedendo al comandante Polara, sotto la quale aveva servito fin dalla restaurazione dell'ordine nel Ferelden.

Polara, originaria di Antiva, era in ottimi rapporti con Re Cailan e aveva vinto gran parte delle diffidenze di Teyrn Loghain, il quale si era opposto strenuamente al ripristino dell'ordine. Del resto, secoli prima erano stati proprio i Custodi a cercare di rovesciare il trono del Ferelden.

Quando Polara scomparve (richiamata probabilmente a Weisshaupt, anche se nel Ferelden nessuno la vide mai partire né si ebbero più sue notizie), Duncan lasciò in eredità a suo figlio un prezioso pugnale di silverite. Duncan sosteneva di averlo utilizzato in gioventù insieme a un'arma gemella, quando era un uomo completamente diverso. L'aveva chiamato "Fiona" in onore di un Custode che gli era stato d'ispirazione, suggerendo al giovane di trarre ispirazione dalla madre scomparsa.

Del figlio di Polara sappiamo solo che fuggì dal Ferelden durante lo stesso Flagello in cui Duncan perse la vita.

Advertisement