Dragon Age Wiki
Advertisement


Testo del Codice

Il figlio maggiore di Arle Tiranon Guerrin nacque negli ultimi anni di vita dell'arle, e molti speravano che il giovane ripetesse i successi del padre. Purtroppo, Lornan Guerrin si dimostrò fin da piccolo incredibilmente pigro e svogliato, più interessato a sperperare gli averi del padre che ad amministrare le sue terre. L'arle, al colmo della frustrazione, ordinò di costruire un forte tra le montagne per ospitarvi Lornan, vietandogli di fare ritorno a Redcliffe se prima non avesse sgominato i banditi che funestavano la regione.

Le storie ufficiali narrano di come Lornan rinsavì, uccise i banditi e tornò a Redcliffe profondamente cambiato. Nella sua famiglia, tuttavia, girava voce che l'uomo tornato a Redcliffe fosse in realtà un soldato che somigliava a Lornan, e che questo sosia si fosse battuto valorosamente contro i banditi mentre Lornan passò il resto dei suoi giorni tra gli agi della fortezza montana.

—Estratto da Vivere a Redcliffe, di Sorella Dorcas Guerrin

Advertisement