Dragon Age Wiki
Advertisement


Testo del Codice

Un sussurro, scaturito dalla dimensione del sogno, aleggia lungo una via pregna di potere. In fondo a essa, una presenza. Incoronata di rosso imperiale, intravista in uno squarcio nell'aria. L'Antico richiede obbedienza con un'offerta alla quale è impossibile resistere.

Signore dei Cercatori. Comandante di cavalieri. Primo Cercatore Lucius Corin, gran maestro dei templari.

───────

Settimane trascorse a studiare, apprendere, imitare. Ogni vibrante reazione del Primo Cercatore rivela qualcosa di più su chi e cosa è. Lucius Corin abbandonato, nascosto dopo aver preso il suo volto, la sua corazza, i suoi templari. Semplice come vestirsi di una nuova pelle.

L'Araldo di Andraste protesta mentre i templari lasciano la città. Insignificante. Del tutto trascurabile per un Primo Cercatore, ma così istruisce l'Antico.

───────

Crescente incredulità. L'Araldo alla guida dei nobili, uomini e donne splendenti, il cui potere soffoca una nazione. L'Inquisizione che si fa più grande dei templari. Insopportabile invidia. Cos'è un Primo Cercatore rispetto a ciò che l'Araldo può diventare?

Rabbia fervente, desiderio impellente. Sogno, brama, necessità di indossare il volto dell'Araldo di Andraste al prossimo incontro con l'Antico.

Advertisement