Dragon Age Wiki
Advertisement

Vedi anche: Voce del Codice: Divina Justinia V (DA II)

Testo del Codice

La Venerata Madre Dorothea dell'Orlais succedette alla Divina Beatrix III nel 9:34 Era del Drago, assumendo il nome di Divina Justinia V. Si conosce ben poco sulla vita di Dorothea antecedente al suo ingresso nella Chiesa come iniziata, ma aveva dato prova di essere una pensatrice liberale e progressista al punto di nominare Leliana, una novizia con un passato da bardo, sua consigliera di fiducia. La caparbietà con cui perseguiva i propri obiettivi e il suo presunto sostegno alla ribellione dei maghi l'avevano messa in cattiva luce agli occhi del clero più potente e tradizionalista, non più in grado di controllare la Divina come un tempo.

Nel 9:40 Era del Drago, la Divina Justinia ha organizzato un vertice per negoziare una tregua tra i maghi ribelli e i templari separatisi dalla Chiesa. Il Conclave Divino si è tenuto presso il Tempio delle Sacre Ceneri, il luogo più consacrato del Thedas. Prima che fosse raggiunto un compromesso, un'enorme esplosione ha spazzato via il Conclave, demolito il tempio, squarciato il cielo e mandato in frantumi le ultime speranze di pace del mondo.

La Divina Justinia V ha perso la vita al Tempio delle Sacre Ceneri. La Chiesa è smarrita, senza una guida e dal destino sempre più incerto. Se il Thedas non verrà riportato all'ordine, Justinia V potrebbe passare alla storia come l'ultima Divina della Chiesa.

Advertisement