Dragon Age Wiki
Advertisement


Testo del Codice

Abbiamo setacciato la zona, ma non ci sono tracce. Se era qui, è stato tempo fa.

I pescatori della zona sono amichevoli. A differenza di altri, ricordano di come i Custodi Grigi hanno combattuto per salvare il Ferelden durante l'ultimo Flagello. Non avevano molto, ma quel poco lo hanno condiviso per donarci una cena decisamente migliore di quelle delle ultime settimane. Si sono perfino stupiti quando hanno visto che ero io a capeggiare gli altri Custodi. Sono in pochi quelli che nel Ferelden accetterebbero di guardare un elfo che comanda degli uomini.

È gente amichevole. Dopo tutte le sofferenze patite da questa terra, spero davvero che riescano a trovare un po' di pace.

───────

Ancora nessuna traccia di lui, nonostante senta i prole oscura nella terra sotto i miei piedi. Che li stia braccando, forse per prepararsi a morire con onore? Ne dubito, ma è l'unica traccia che abbiamo. Confesso che a volte mi sembra di brancolare nel buio, considerata la posta in gioco.

Abbiamo visto dei banditi importunare i pescatori, così siamo intervenuti. I pescatori ci hanno ringraziato, anche se temo che i banditi torneranno ancora e in gran numero. E noi non saremo sempre qui ad aiutare. Ciononostante, finché ci siamo, i pescatori sono al sicuro.

I sogni continuano, come ogni notte. Il nostro sonno è agitato, ma dobbiamo andare avanti. Forse, per quando torneremo, gli altri avranno trovato una soluzione. Nel frattempo, intono la canzone di Andruil, per liberare la mente.

───────

Sono sempre più convinto che se mai fosse stato qui, adesso non lo è più. Tuttavia, non dobbiamo cedere alla pigrizia. Del resto, è sempre uno dei nostri guerrieri più abili. Se ci fosse qualcuno che può nascondersi qui, quello sarebbe lui.

Uno dei pescatori è molto abile con la lancia e, gettando reti tutto il giorno, ha le spalle di un toro. Mi ha chiesto di entrare nei Custodi Grigi. In altre circostanze, mi avrebbe fatto piacere reclutare un volontario così ardimentoso. Purtroppo, al momento non dovrei assoldare nuove reclute, date le circostanze. Rimane comunque una persona interessante e chiaramente desideroso di conoscere di più sui dalish.

I prole oscura sono più chiassosi di quanto immaginassi. Il mormorio costante che sussurra nella mia testa rende difficile la loro individuazione, al contrario del solito, ma li sento vicini alla superficie. Forse i banditi non sono i nemici peggiori che questa gente deve affrontare.

───────

Lui non è qui. Abbiamo cercato con perizia, ma adesso procederemo. Quanti giorni abbiamo perso qui, con i sussurri nella testa, dietro a questa assurda ricerca? Speriamo di avere maggiore fortuna al sud.

Dopo averne parlato con gli altri Custodi, ho detto ai pescatori che abbiamo sentito i prole oscura sotto la terra. Forse non usciranno oggi o domani, ma temo che non passerà molto tempo. E, quando avverrà, noi non ci saremo. I pescatori non hanno preso bene la notizia, ma hanno deciso di spostarsi sui Colli Occidentali, zona al momento sicura.

Per quanto riguarda il pescatore interessato a unirsi a noi, l'ho convinto che non era il momento. Forse gli altri gli hanno detto il contrario, ma è troppo giovane per sacrificarsi solo perché non vuole gettare reti tutta la vita. Ci siamo accampati intorno al fuoco un'ultima sera. Si è allontanato con un sorriso, canticchiando la canzone di Andruil.

— Da pagine strappate da un diario, trovate sulla Costa Tempestosa

Advertisement