Dragon Age Wiki
Advertisement


Testo del Codice

Nota comunemente come "la Quercia", in genere la costellazione di Fervenial è rappresentata da un grande albero senza foglie. Per gli studiosi, si tratta di una raffigurazione naturalistica che risale alle credenze, in larga parte di ispirazione animista, dei primi neromeniani, antecedenti al culto degli Antichi Dei e alla nascita dell'Impero Tevinter.

Secondo alcuni, tuttavia, Fervenial era in origine una costellazione del popolo elfico che, nello specifico, rappresentava la dea della caccia Andruil. Le "Vir Tanadhal" (le "Tre Vie del Cacciatore") sono un aspetto fondamentale della figura di Andruil, e da più parti si ritiene che Fervenial rappresentasse proprio questo concetto.

—Da Studio sull'astronomia dei popoli del Thedas, di Sorella Oran Petrarchius

Advertisement