Dragon Age Wiki
Advertisement


Testo del Codice

Il capitano Cullen fu uno dei pochi templari a sopravvivere all'incidente nel Circolo dei Magi del Ferelden. Il mago del sangue posseduto Uldred assunse il controllo della torre e, nella sua follia, la riempì di demoni e abomini evocati. Cullen fu imprigionato, torturato e costretto ad assistere al massacro degli altri templari. Questa prova lo scosse e ne uscì convinto che anche i templari erano all'oscuro del reale pericolo rappresentato dai maghi. Una volta ripreso servizio, apparve subito evidente che Cullen avrebbe fatto di tutto per rafforzare l'autorità della Chiesa. Il suo zelo creava problemi al comandante Greagoir, il quale considerava poco saggio tenere Cullen a protezione degli uomini e delle donne da lui ritenuti responsabili del proprio tormento.

Greagoir trasferì Cullen a Kirkwall, al servizio della comandante Meredith. Quest'ultima trovò le opinioni di Cullen sui maghi simili alle proprie. Di tutta la sua compagnia, Cullen era l'unico che aveva provato in prima persona il terribile potere dei maghi, e Meredith credeva che avrebbe potuto influenzare il punto di vista degli altri templari. Come conseguenza, Cullen fece una carriera rapida, fino a diventare capitano e vice di Meredith.

Advertisement