Dragon Age Wiki
Advertisement


Testo del Codice

I criteri usati dai nani per nominare i loro Campioni non finiranno mai di stupirmi. Pur essendo un titolo relativamente raro, pare che per meritarselo sia sufficiente una qualsiasi impresa degna di nota. Alcuni Campioni sono trionfatori di grandi battaglie, altri sono scrittori o musicisti affermati. L'unico requisito è aver realizzato qualcosa che ha contribuito in modo evidente al progresso della società nanica.

Aeducan è tra i primi Campioni della storia, e forse il più famoso. Da non confondersi con il suo discendente, Re Endrin Aeducan, questo grande nano era un umile membro della casta dei guerrieri che guidò la resistenza di Orzammar durante il primo Flagello, salvandola. Quando altri thaig andarono perduti, Aeducan fu costretto alla resa, ma questo non gli impedì di essere considerato un eroe. Ancora oggi, Aeducan rappresenta la quintessenza del Campione.

Altri Campioni sono più controversi. Il mastro fabbro Caridin, per esempio, creò i potenti golem che aiutarono i nani nelle cruente battaglie contro i prole oscura, prima di svanire misteriosamente insieme a tutti i suoi segreti.

Per non parlare di Astyth la Grigia, Campionessa della casta dei guerrieri. Astyth era incredibilmente dotata nel combattimento a mani nude, e arrivò al punto di tagliarsi la lingua per concentrarsi su quest'arte senza distrazioni. Oggi, le guerriere dell'ordine delle Sorelle Silenti continuano a mozzarsi la lingua in suo onore.

Questi sono i Campioni più celebri che la storia ricordi. Altri si sono guadagnati questo titolo nel corso dei secoli per meriti molto meno nobili. So di Campioni che si fecero un nome componendo rime di eccezionale qualità o distillando nuove e più forti varietà di birra.

Poi c'è il caso del Campione Varen, che si separò dalla sua legione e finì per smarrirsi nelle Vie Profonde. Piuttosto che morire di fame, Varen si fece coraggio e divorò un nug, animali che all'epoca non erano neppure considerati commestibili. Oltre a salvargli la vita, questa decisione introdusse il suo palato a un nuovo mondo di sapori. Quando venne ritrovato, Varen era più grasso che mai e tesseva lodi sperticate sui differenti tagli di carne di nug. Non per niente, oggi queste creature sono considerate una specialità culinaria nanica.

—Da Le sale di pietra dei nani di Fratello Genitivi, studioso della Chiesa

Note

  • Questo codice si può facilmente perdere, in quanto si può accedere alla stanza chiusa a chiave soltanto prima di incontrare il Demone dell'ira per la missione secondaria I fardelli del comando. Per sbloccare la porta è necessaria la specialità dell'Inquisizione Strumenti per mani abili.
Advertisement