Testo del Codice

Re Brandel eresse Caer Bronach nel 8:26 Era Benedetta, affinché il forte fosse una guarnigione di sosta per i soldati del Ferelden che combattevano contro gli invasori orlesiani. Il villaggio di Crestwood prende il suo nome dal primo capitano del forte, Ser Venar Crestwood, che protesse Caer Bronach dall'esercito orlesiano più a lungo di quanto tutti pensassero.

Quando la sconfitta del forte sembrò inevitabile, Ser Crestwood aprì i cancelli, sventolò la bandiera bianca e sfidò a duello ogni singolo chevalier dell'armata imperiale. Un ufficiale orlesiano accettò la sfida, e Ser Crestwood vinse. Altri otto seguirono, per affrontare Ser Crestwood uno a uno onorevolmente. Il decimo sfidante, alla fine, inflisse il colpo fatale, ma solo perché Ser Crestwood era piuttosto incapacitato dalle ferite degli scontri precedenti.

Colpiti dalla tenacia e dalla resistenza del capitano, i restanti ufficiali lasciarono intatto il piccolo villaggio intorno al forte. Gli orlesiani si diressero quindi alla volta della capitale, risparmiando centinaia di vite innocenti.

—Da Fortezze, castelli, torri e altri edifici degni d'interesse nel Ferelden, di Henry Lannon

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.