Dragon Age Wiki
Advertisement


Testo del Codice

Costruito tra le scogliere della Costa Tempestosa, il porto della Bocca di Daerwin un tempo collegava i thaig dei nani al Mare del Risveglio. Oltre ad accrescere gli scambi commerciali tra i nani e i loro alleati nel Tevinter, l'accesso diretto alle Vie Profonde significava che i diplomatici di Orzammar potevano visitare il porto senza il timore di perdere la loro "affinità con la pietra". Divenne quindi un luogo d'incontro molto popolare tra gli ambasciatori delle due nazioni.

Quando i prole oscura costrinsero i nani a ritirarsi a Orzammar, le Vie Profonde che conducevano alla Bocca di Daerwin vennero chiuse e il porto cadde in disuso. O, almeno, non fu più utilizzato dalle persone rispettabili: banditi, contrabbandieri e pirati sono soliti approfittare delle grotte che costellano la Costa Tempestosa, tra cui la Bocca di Daerwin, per i loro traffici.

—Da La Costa Tempestosa e la sua storia di Fratello Vincent, studioso della Chiesa

Advertisement