Dragon Age Wiki
Advertisement

Vedi anche: Aveline Vallen

Testo del Codice

"Se si tratta di famiglia, proteggila. Legami di sangue o meno."

Aveline nacque a Orlais, pur non avendoci mai vissuto. Suo padre, Benoit du Lac, era un cadetto che perse il proprio mecenate a causa di intrighi politici. Dopo la sua morte si rifugiò nel Ferelden, con Aveline ancora in fasce. Malgrado non fosse un uomo ricco, era determinato a regalare a sua figlia la vita che a lui era stata negata, facendola diventare cavaliere a ogni costo. A tal proposito, si privò di ogni suo avere per far prendere Aveline al servizio di Re Cailan.

Aveline sembrava possedere un talento innato da cavaliere, ma nutriva anche dei dubbi, a cominciare dalla sua illustre omonima, Ser Aveline. Il primo cavaliere donna di Orlais rimase orfana, veniva derisa per il suo aspetto e fu assassinata quando osò misurarsi con degli uomini in un torneo. La sua tragica fine servì ad alimentare la sua leggenda, ma per Aveline si trattò di un sacrificio inutile: una morte è pure sempre una morte, anche se a difesa dei propri principi. Suo padre era orgoglioso di lei, ma non sarebbe mai diventata il cavaliere che lui sognava diventasse.

Aveline sposò Wesley Vallen mentre prestava servizio nell'esercito del Ferelden. Entrambi condividevano gli stessi interessi ed erano due guardiani determinati. La morte di Wesley durante il Flagello segnò profondamente Aveline, non solo per la perdita del marito, ma per aver fallito nel proteggerlo. Aveline è riuscita a riprendersi solo nell'ultimo anno, ma non si è ancora perdonata per quanto è accaduto. Per questo, dedica tutta se stessa a proteggere la famiglia di Hawke e Hawke, ai quali è legata dalla perdita di una persona cara. Aveline tiene molto a questo legame, e farà il possibile affinché simili eventi non si ripetano.

Voci collegate

Advertisement