Dragon Age Wiki
Advertisement


Testo del Codice

La corruzione ci permette di percepire i prole oscura. Più sopravviviamo con la corruzione nel sangue, più essa diventa potente. Sfortunatamente, la corruzione finirà per sopraffare il Custode. Col tempo essa divora la mente e il corpo, senza lasciare nulla. Ma se la diffusione della corruzione potesse essere fermata, o almeno contenuta in qualche modo? Se il Custode potesse diventare più potente, senza che tale potere lo uccida? Quanto sarebbe grande tale potere? Sarebbe sufficiente a fermare i demoni?

Il rituale di Unione è rozzo. Assumere in noi il sangue dei prole oscura è il modo più ovvio. La maggior parte muore immediatamente per la corruzione... Dopotutto, è un veleno. Deve pur esserci un modo di migliorare l'Unione... di isolare il vero potere insito nel sangue di prole oscura ed escludere il male che ci uccide.

Sento la corruzione che avanza nel mio corpo. Non devo soccombere. C'è ancora troppo lavoro da fare. Attraverso la magia sono riuscito a rallentarne l'inevitabile diffusione, ma non a fermarla completamente. Anche da sveglio, inizio a sentire cose che non esistono. Una voce... più bella di qualsiasi altra... mi chiama dalle profondità. Nei miei sogni vedo la Città Nera e ne sono attratto. C'è qualcosa laggiù... una risposta alla vera natura della corruzione, di questa corruzione che condividiamo con i prole oscura...

—Tratto dagli appunti di Avernus.

Advertisement