Dragon Age Wiki
Advertisement


Testo del Codice

Una nota scarabocchiata su una vecchia pergamena ammuffita
"Resta ben poco degli scritti di Caridin. I ricordi sostengono che il Campione abbia distrutto buona parte della sua ricerca. Quale follia potrebbe averlo mai spinto a fare una cosa simile? Re Valtor salvò il possibile, e grazie a lui abbiamo qualcosa su cui lavorare. Nereda, la mia collega maga, ritiene che la chiave sia il lyrium."

Una nota scarabocchiata su una vecchia pergamena ammuffita
"Ho ordinato altro ferro dalla gilda dei minatori. Quei topi di miniera rifiuteranno la richiesta, giustificandosi con il nostro "spreco" di buon ferro, ma sono preparato a tale eventualità. Ho già trovato un'alternativa: i senzacasta. Nessuno ne sentirà la mancanza, ed è molto meglio morire al servizio di questo grande esperimento piuttosto che continuare a vivere una vita insignificante. Nereda sembra riluttante, ma lei proviene dalla superficie, pertanto non può capire. Non importa, vuole che la ricerca continui quanto lo voglio io, e col tempo lo accetterà."

Una nota scarabocchiata su una vecchia pergamena ammuffita
"Abbiamo fatto progressi! Nereda ha legato uno spirito dell'Oblio a un costrutto di carne e ossa, e questo si è mosso! Una volta rimesso insieme avremo qualcosa di concreto da mostrare ai nobili e al Modellatorio. Qualcuno deve essersi lasciato sfuggire una cucitura: quando il costrutto si è animato, la testa si è staccata dal corpo ed è... rotolata via. Nereda dice che non c'è da preoccuparsi, e la sta già cercando. Raschiano alla mia porta: probabilmente è lei."

Advertisement