Dragon Age Wiki
Advertisement

Vedi anche: Anders

Testo del Codice

"La magia è uno strumento, così come lo sono un arco o una spada... Taglieresti le mani a un bambino per assicurarti che non li brandisca in preda all'ira?"

Anders ha una difficile storia legata al Circolo dei Magi. Strappato alla sua famiglia alle prime avvisaglie dei propri talenti, era ancora un ragazzino quando tentò di fuggire la prima volta dal Circolo. Catturato e riportato indietro decine di volte, Anders era ritenuto un semplice scavezzacollo dal Primo Incantatore Irving, il quale non lo considerava una vera minaccia per via del suo carattere gioviale e del suo senso dell'umorismo. Durante il suo ultimo tentativo di fuga, Anders aiutò il comandante dei Custodi di Amaranthine e accettò la sua offerta di diventare un Custode Grigio.

La vita da Custode lo ha cambiato, permettendogli di conoscere lo spirito libero dell'Oblio chiamato Giustizia, che lo ha convinto a vedere oltre il suo dolore personale. Animato dal fervore di Giustizia, Anders si offrì di diventare un tutt'uno con lo spirito, in nome della libertà dei maghi, iniziando, però, un percorso pericoloso che trasforma la purezza di Giustizia nell'odio irrazionale di Vendetta.

Voci collegate

Voce del Codice: Anders Voce del Codice: Anders

Voce del Codice: Anders: dopo le Vie Profonde Voce del Codice: Anders: dopo le Vie Profonde

Voce del Codice: Anders: gli ultimi tre anni Voce del Codice: Anders: gli ultimi tre anni

Advertisement