Dragon Age Wiki
Advertisement

Vedi anche: Voce del Codice: Blackwall

Testo del Codice


Questa sezione contiene spoiler per:
il DLC Intruso.
Clicca per rivelare.

Se Rainier è stato perdonato...
Inquisitore,

Spero che tu stia bene. Chiedo perdono per la mia assenza prolungata. Ho rintracciato un altro membro della mia vecchia compagnia e ti sto scrivendo da Kirkwall, dove ora egli risiede.

Io lo conoscevo come soldato semplice Nicolaus Lory, ma ora si fa chiamare Klaus. Diversamente da molti degli uomini che ho tradito, Klaus è riuscito a rifarsi una vita senza darsi al crimine. Certo, questo non riduce la gravità delle mie azioni, ma è stato piacevole vedere che almeno una vita non è stata completamente rovinata da ciò che ho fatto.

Klaus è sposato con una donna adorabile, i due gestiscono una piccola panetteria. Non c'è voluto molto perché mi riconoscesse, al che mi ha tirato contro due tortini di carne... appena sfornati. Per mia fortuna, li ho schivati.

Gli ho presentato le mie scuse. Anche dopo mesi di ricerca e dopo aver fatto ammenda... non è stato facile. Klaus è rimasto ad ascoltarmi. Alla fine siamo andati a farci una birra all'Impiccato.

Dovrei essere di ritorno entro fine mese. Grazie per avermi concesso questo tempo, Inquisitore.

Cordialmente, Thom Rainier

Se Rainier è stato spedito ai Custodi Grigi...
L'estratto di un rapporto con il sigillo dei Custodi Grigi, trovato fra i documenti dell'Inquisizione:

Thom Rainier

- Ha preso parte al Gran Torneo
- Ex capitano dell'esercito orlesiano
- Colpevole di omicidio, tradimento
- Solito impersonare un Custode Grigio (Custode-Conestabile Blackwall, Val Chevin)
- Membro dell'Inquisizione, ha avuto un ruolo nella sconfitta di Corypheus

Stato: Reclutato Ingresso: Sopravvissuto Assegnazione: Liberi Confini, Montagne Vimmark, agli ordini del Custode Stoudenmire nell'ambito dell'indagine sulla prigione di Vimmark


Se Rainier è stato nascosto...
Corrispondenza trovata fra i documenti del Comandante Cullen:Alle persone interessate:

La presenza nella vostra organizzazione di un Custode di nome "Blackwall" è stata portata all'attenzione del Primo Custode di Weisshaupt, nell'ambito di un'indagine interna sulla corruzione nei Custodi Grigi. Abbiamo motivo di credere che questo individuo non sia chi afferma di essere e che il Custode-Conestabile Blackwall di Val Chevin sia morto.

Chiediamo che "Blackwall" sia consegnato ai Custodi Grigi, in modo da approfondire la vicenda.

Cordiali saluti, Custode Melina Frey Segreteria, Weisshaupt

Segue una nota nella calligrafia di Cullen:

Questa storia è durata troppo a lungo. Consegniamogli Rainier e finalmente potremo lasciarcela alle spalle.


Se non si ha completato la missione personale di Blackwall...
Corrispondenza trovata nei documenti dell'Inquisizione, risalente a più di due anni fa:

Charter,

Ho un altro incarico per te. Il Custode Blackwall non fa più parte dell'Inquisizione, come sai. Josephine ha cercato di contattarlo tramite i soliti canali. I Custodi sostengono che Blackwall sia scomparso, forse morto: non lo vedono dalla battaglia della Fortezza di Adamant.

Qualcosa non va. Potresti andare a fondo della questione? Se ne hai il tempo, ovviamente.

-L

_______________________________________________________________________

Usignolo:

A quanto pare il "Custode Blackwall" che conoscevamo non si chiamava affatto Gordon Blackwall: era un uomo di nome Thomas (noto come Thom) Rainier. Un tempo capitano dell'esercito orlesiano, per ragioni sconosciute si è fatto passare per un valido Custode, riuscendo a ingannare praticamente tutti, compresi alcuni veri Custodi.

Circa sei mesi dopo che abbiamo sconfitto Corypheus, questo Thom Rainier si è consegnato alle autorità orlesiane, che lo accusavano di crimini commessi diversi anni fa. Da allora non si hanno più sue notizie.

Come direbbe Varric: "Questa non potrei inventarmela neppure volendo."

Charter
Advertisement