Dragon Age Wiki
Advertisement
La lotta per la sopravvivenza non contempla sentimentalismi.

Vivienne de Fer è una maga orlesiana, personale incantatrice e consigliera dell'Imperatrice Celene. È una potenziale compagna dell'Inquisitore in Dragon Age: Inquisition e può essere sbloccata attraverso la missione L'incantatrice di corte.

Background[]

Nota come Madame de Fer, "la Lady di Ferro", Vivienne dimostra di meritarsi questo appellativo. Maga di spicco e incantatrice ufficiale presso la corte imperiale di Orlais, è una donna temuta e rispettata, che ha raggiunto la propria posizione tramite astuzie e intrighi politici. Vivienne non si ferma davanti a niente o nessuno. Certamente non davanti a coloro che la accusano di essere un'arrampicatrice sociale o che cercano di limitarne il potere, né davanti agli altri maghi che vorrebbero coinvolgerla in una ribellione che lei stessa non approva. Intende riportare l'ordine in un mondo che considera impazzito, con il preciso obiettivo di rientrare tra i pochi eletti che ne guideranno la ricostruzione. [1]

I genitori di Vivienne erano entrambi mercanti di Dairsmuid a Rivain,[2] sebbene lei stessa fosse nata a Wycome nei Liberi Confini.[3] Fu portata al Circolo di Ostwick in tenera età,[2] dove divenne una delle maghe a tutti gli effetti più giovani nella storia del Circolo. Fu trasferita al Circolo di Montsimmard all'età di diciannove anni. Era già una studiosa eccezionale e si dimostrò subito promettente al Gioco. Con una mossa scioccante, scelse di non unirsi a nessuna Confraternita quando divenne un'incantatrice a tutti gli effetti.[4]

Al Ballo Imperiale nel Tramonto dell'Inverno in data 9:16 Era del Drago, i maghi della Cuspide Bianca e del Circolo di Montsimmard furono invitati a partecipare ai festeggiamenti e a intrattenere la corte. Vivienne era tra gli inviati di Montsimmard. Lì attirò l'attenzione del Duca Bastien de Ghislain, che trascorse tutta la serata ballando solo con lei, disprezzando nel frattempo un certo numero di potenti nobili. Bastien le fece visita a Montsimmard pochi giorni dopo, accompagnato da un piccolo esercito di fioristi carichi di peonie. In breve tempo, invitò Vivienne a diverse feste tenute nella sua tenuta, e all'inizio dell'estate lei aveva una serie di stanze nella sua casa da cui conduceva la maggior parte dei suoi affari nel Circolo.

La loro relazione causò un enorme scandalo all'epoca a causa dello status di maga di Vivienne. Furono inviati diversi bardi e metà di loro sono stati restituiti ai loro datori di lavoro congelati mentre lei ha convinto il resto a lavorare per lei. La nobiltà continuò a ribollire nella sua opposizione fino al 9:20, quando la neo incoronata imperatrice Celene scelse Vivienne come sua incantatrice di corte dopo un unico incontro con lei.[5] Sebbene la posizione fosse sempre stata considerata poco più che quella di un glorificato giullare di corte, Vivienne riuscì a trasformarla in una posizione di consulenza per l'imperatrice nonostante il divieto ufficiale che vietava ai maghi di detenere il potere politico. Quasi tutte le confraternite chiedevano a gran voce il suo favore nella speranza di avere un rappresentante all'orecchio dell'imperatrice.

La sua reputazione continuò a crescere dopo essere diventata incantatrice di corte, e alla fine le fu dato il soprannome di Madame de Fer, la Lady di Ferro, un nome che indicava il suo posto come membro rispettato e temuto della corte. È stata eletta Prima Incantatrice di Montsimmard ad un'età abbastanza giovane da provocare scandalo.[4] Vivienne è anche un'intenditrice di moda ed è stata soprannominata "il gioiello dell'alta corte di Orlais".[nota 1]

Dopo la rivolta dei Circoli, Vivienne divenne di fatto il capo dei lealisti quando radunò coloro che presero le armi contro i maghi ribelli.[6]

Coinvolgimento[]

Dragon Age: L'Impero delle Maschere[]


“Non si può biasimare chi commette degli sbagli per amore.” — Celene
Questa sezione contiene spoiler per: Dragon Age: L'Impero delle Maschere. Clicca per rivelare.

Vivienne viene brevemente menzionata dall'Imperatrice Celene, che considera di parlare con "Madame de Fer" della familiarità di Dama Cosinne de Montsimmard con il Circolo dei Magi.

Dragon Age: Inquisition[]


“Chiunque fossimo prima non conta più. Ora siamo l'Inquisizione.” — L'Inquisitore
Questa sezione contiene spoiler per: Dragon Age: Inquisition. Clicca per rivelare.

Quando l'Inquisitore arriva per la prima volta a Val Royeaux per occuparsi della Chiesa, Vivienne estende loro un invito nel suo salone presso la tenuta Ghislain del suo amante, il Duca Bastien de Ghislain. Alla festa, Vivienne interviene quando il Marchese Alphonse denigra apertamente l'Inquisizione e tenta di sfidare l'Inquisitore, immobilizzandolo magicamente e lasciando il suo destino all'Inquisitore. Poiché vede l'Inquisizione come l'unico gruppo disposto a opporsi al caos e desidera avere un ruolo nel decidere il suo destino, Vivienne si offre di unirsi all'Inquisizione. In un dialogo con Cole rivela in seguito che Vivienne ha manipolato il marchese affinché attaccasse l'Inquisizione alla sua festa, cosa che le ha permesso di agire contro di lui in risposta a un feroce insulto che le aveva inflitto in precedenza.

Nota: Vivienne deve essere reclutata prima di avviare Occhi malvagi e cuore malvagio, poiché l'opzione non sarà più disponibile in seguito.

Vivienne è estremamente amareggiata e risentita per quelle che percepisce come azioni egoistiche dei maghi ribelli. Nella sua mente, vedono solo la propria oppressione e non riescono a considerare il benessere degli altri al di fuori del Circolo dei Magi, così come la paura giustamente aumentata della magia nella popolazione e nei ranghi dell'ordine dei templari, una paura che lei crede è ora, grazie alle loro azioni e a quelle della ribellione di Kirkwall, più grande di quanto non sia mai stato dall'ascesa dell'Impero Tevinter. Crede che i Circoli e l'ordine dei templari debbano essere ripristinati per garantire la continua protezione sia dei maghi che della gente comune, e quindi sostiene Cassandra Pentaghast come nuova Divina su Leliana. Nonostante la preferenza di Vivienne per Cassandra, Vivienne nota all'Inquisitore che la mancanza di carisma di Cassandra è un grave difetto nelle sue capacità di guida. L'Inquisitore può menzionare che maghi come Vivienne dovrebbero essere più attivi nella politica della Chiesa e che Vivienne stessa potrebbe diventare una buona Divina, cosa a cui Vivienne risponde positivamente.

A Skyhold, se la sua approvazione è alta, si offrirà di portare l'Inquisitore a Val Royeaux per incontrare la sua sarta, poiché crede che l'immagine dell'Inquisitore sia una parte importante del loro potere.

Se la sua approvazione è bassa, tuttavia, Vivienne chiederà ai traslocatori di risistemare tutti i mobili dell'Inquisitore a Skyhold. Afferma che stava pungendo l'Inquisitore per mettere alla prova i propri limiti, ma esprime anche la sua disapprovazione per il modo in cui l'Inquisitore permette ai maghi ribelli "scontenti" di scatenarsi senza controllo sulla popolazione.

Durante la sua missione personale, Vivienne chiede all'Inquisitore di portarle il cuore di una viverna delle nevi. Se l'Inquisitore dovesse procurarsi l'oggetto in questione, Vivienne lo utilizzerà per creare una pozione per il Duca Bastien, il quale soffre di una malattia incurabile, ma muore comunque. Se invece l'Inquisitore le dà il cuore di una comune viverna, Vivienne tenterà inconsapevolmente la pozione, causando una morte inquieta al Duca Bastien. In seguito rivelerà di essere consapevole che l'Inquisitore l'ha ingannata. Dopo la morte di Bastien, Vivienne fa in modo che suo figlio e sua sorella, membri influenti rispettivamente della corte imperiale e della Chiesa, visitino Skyhold. Se la sua approvazione nei riguardi dell'Inquisitore è alta, Vivienne regala un anello che ha commissionato ai Formari, sottolineando che una volta era consuetudine per i Circoli creare incantesimi per i loro amici e alleati più fedeli.

È possibile che Vivienne venga eletta come nuova Divina, dopo Justinia V. Se scelta, sarà conosciuta come Divina Victoria. È la prima maga a ricoprire l'incarico e, una volta nominata, il tumulto è immediato. Seguono tre rivolte in rapida successione e la sua risposta è immediata e feroce. Il caos regnò per mesi ma alla fine si placò. Con sorpresa di molti, ripristina il Circolo dei Magi e crea un ordine dei templari saldamente legato alla sua mano. I maghi crescono rapidamente nel nuovo Circolo, avendo più libertà e responsabilità che mai, anche se tutto il vero potere risiede in loro. Il suo regno è controverso e la Chiesa potrebbe accettare il suo regno nonostante il dispiacere dei suoi detrattori, o iniziare a fratturarsi.

Intruso[]


“Immagino che tu abbia delle domande.”
Questa sezione contiene spoiler per: il DLC Intruso. Clicca per rivelare.

Vivienne riappare durante gli eventi del Sacro Concilio, due anni dopo la sconfitta di Corypheus. Appare in veste di sé stessa o come Divina Victoria.

Se l'Inquisitore è amico di Vivienne:
Vivienne regala all'Inquisitore una giornata alle terme. I due si rilassano e si incontrano in delle terme che Vivienne ama frequentare mentre Sera provoca dispetti in sottofondo.

Se Vivienne non è stata eletta Divina...
Se i maghi sono alleati e Cassandra diventa Divina:
I Circoli vengono ricostruiti e Vivienne viene eletta grande incantatrice. I capi dell'Università degli Incantatori vengono risparmiati solo come favore alla Divina Victoria.

Se i maghi sono alleati e Leliana diventa Divina:
La fine dell'Inquisizione provocò un'ondata di shock nell'Università degli Incantatori. Madame de Fer ha abilmente giocato sulle paure dei maghi. I suoi seguaci si unirono per costruire un nuovo Circolo, con Vivienne come grande incantatrice, in diretta concorrenza con l'Università degli Incantatori. Ciò che mancava al Circolo in termini numerici, lo hanno compensato in collegamenti politici e sono diventati una forza da non sottovalutare.

Se i maghi vengono arruolati e Cassandra diventa Divina:
I maghi della Mano Luminosa vacillarono a causa del fatto che l'Inquisizione non era più il potere che era stata. La Grande Incantatrice Vivienne riuscì a spingere la Mano Luminosa ai margini della politica del Circolo, e i suoi capi la riformarono come Università degli Incantatori, staccandosi dal Circolo.

Se i maghi vengono arruolati e Leliana diventa Divina:
I maghi dell'Inquisizione che un tempo la servivano come Mano Luminosa furono lasciati a occupare vite civili. Alcuni si unirono al ristabilito Circolo dei Magi sotto la guida della Grande Incantatrice Vivienne. Altri formarono l'Università degli Incantatori, un'istituzione secolare alla ricerca di opportunità per i maghi di tutto il sud.

Se i templari vengono reclutati e Cassandra diventa Divina:
Vivienne viene eletta Grande Incantatrice del Circolo dei Magi, ma il suo insediamento non è stato così trionfante come aveva sperato. I maghi veterani dell'Inquisizione che non tornarono all'ovile formarono un nuovo Collegio degli Incantatori come organizzazione rivale del suo Circolo.

Se i templari vengono reclutati e Leliana diventa Divina:
La fine dell'Inquisizione, come una volta, lasciò i suoi pochi maghi senza un posto dove andare. Vivienne condusse molti di loro a formare un nuovo Circolo con lei come grande incantatrice. I restanti maghi veterani formarono l'Università degli Incantatori come organizzazione rivale. I due gruppi stabiliscono una difficile convivenza in cui gareggiano per il potere.

Se Vivienne è stata eletta Divina...
Come Divina Victoria, Vivienne siede nel Sacro Concilio che rappresenta la Chiesa. Il primo anno del regno di Vivienne è tumultuoso e polarizzante. Cassandra considera Vivienne una tiranna mentre i sostenitori di Vivienne dicono che la sua guida prepotente è ciò di cui la Chiesa ha bisogno. Cassandra afferma che non sarà mai d'accordo con questa idea. Tuttavia, Madre Giselle nota che, come minimo, ha dimostrato che i maghi sono sotto il suo controllo.

Il Sacro Concilio continua ad esistere e a consigliarla; Cassandra fa anch'essa parte del Concilio. Tuttavia, Cassandra in seguito si disgusta per la distorsione di Vivienne della natura del Canto della Luce per soddisfare i suoi capricci e se ne va.

Se i maghi vengono arruolati e l'Inquisizione viene sciolta:
I maghi arruolati dall'Inquisizione desiderano riformare l'Università degli Incantatori, nonostante Vivienne li abbia schiacciati subito dopo essere diventata Divina, mandando molti a ritirarsi nell'Inquisizione. Questa volta, sicura del suo controllo sia sui Circoli ricostruiti che sul Trono Raggiante, permette a malincuore loro di vivere in segno di rispetto verso l'Inquisizione che era. Negli anni successivi le due organizzazioni stabilirono una convivenza quasi pacifica.

Missioni[]

missionedaimissionedai L'incantatrice di corte
missionedaimissionedai Obbligo o verità: la corte imperiale
missionedaimissionedai Aiuta la Prima Incantatrice
missionedaimissionedai Obbligo o verità: Lago Celestino
missionedaimissionedai Obbligo o verità: vedere ed essere visti
missionedaimissionedai Obbligo o verità: un gioco pericoloso
missionedaimissionedai Portatemi il cuore di Biancaneve
missionedaimissionedai Obbligo o verità: la fase finale
missionedaimissionedai Sostieni Vivienne

Approvazione[]

Vivienne è favorevole a un ritorno al vecchio ordine della Chiesa e dei Circoli. Detesta la violenza che è arrivata con la ribellione dei maghi e disprezza il cambiamento radicale. Di conseguenza, le piacciono coloro che sostengono il sistema del Circolo e disprezzano i maghi ribelli. Nonostante la sua approvazione per il sistema del Circolo, Vivienne è ambivalente nei confronti dei templari. Approverà leggermente le azioni a sostegno dell'ordine dei templari, ma approverà anche i commenti negativi o diffidenti che l'Inquisitore fa nei loro confronti.

Vivienne è appassionata di politica e apprezza un Inquisitore che gioca bene il Grande Gioco, mantenendo una facciata educata o notando e sottolineando motivazioni nascoste negli altri, inclusa la stessa Vivienne. Come esperta del Gioco, conosce il valore di coltivare un'immagine e approva un Inquisitore che pone attenzione a come appare agli altri. Disapproverà se l'Inquisitore ignora il suo consiglio o rifiuta il Gioco.


“Chiunque fossimo prima non conta più. Ora siamo l'Inquisizione.” — L'Inquisitore
Questa sezione contiene spoiler per: Dragon Age: Inquisition. Clicca per rivelare.

Guadagno di approvazione:

  • Durante la prima conversazione con Vivienne ad Haven, dicendole "Il Circolo va risanato", "Questo caos nuoce a tutti" o "I ribelli sono eretici".
  • Arruolando i maghi ribelli durante la missione principale Sussurri nel buio.
  • Dopo Sussurri nel buio o Paladini dei giusti, dicendole "Alla Chiesa servono maghi" o "Serve il Circolo" quando si parla del futuro dei maghi.
  • Scegliendo "Fungerò da esempio (come mago)" come opzione da dire quando un mago viene proclamato Inquisitore.
  • Regalando a Vivienne il cuore di una viverna delle nevi durante Portatemi il cuore di Biancaneve.
  • Dicendo a Vivienne che si pensa sia una brava Divina.
  • Completando la missione personale Aiuta la Prima Incantatrice.
  • Bevendo dal Pozzo del Dolore durante Le conseguenze della superbia.

Perdita di approvazione:

  • Alleandosi con i maghi ribelli durante Sussurri nel buio.
  • Dopo Sussurri nel buio o Paladini dei giusti, dicendole "I maghi devono essere liberi".
  • Durante la missione personale Portatemi il cuore di Biancaneve, rifiutando di aiutarla o mentendole dandole il cuore di una viverna comune.
  • Lasciando che Morrigan beva dal Pozzo del Dolore durante Le conseguenze della superbia.

Statistiche[]

Talenti iniziali[]

Alberi abilità Abilità iniziali
Spirito
Tempesta
Inferno
Inverno
Cavaliere incantatore (spec.)

Equipaggiamento iniziale[]

Armi Bastone di ghiaccio da discepolo (Vivienne)
Armatura Giubba da incantatore (Vivienne)

Oggetti esclusivi[]

  • Amuleto del potere (2)

Citazioni[]

  • (Riguardo la guerra tra maghi e templari) "Kirkwall ricordò al mondo che la magia andava temuta. A un mago bastò schioccare le dita per mietere centinaia di vittime. Nel Thedas si radicò una nuova e tangibile paura dei maghi. Nobili e gente comune chiesero la protezione della Chiesa. Ma i maghi nelle torri continuavano a lamentarsi. Pensavano solo a se stessi, a condannare le nuove misure restrittive dei templari."
  • "La magia è pericolosa, come lo è il fuoco. Chi se lo dimentica finisce per scottarsi."
  • "Per esperienza, nulla è più letale della mancanza di conoscenza per un giovane mago."
  • "Io non mi preoccupo mai, mio caro. Il guinzaglio lo puoi tirare da una parte o dall'altra."
  • "La Divina deve essere d'esempio per l'intero Thedas. Per i fedeli deve essere la manifestazione terrena del Creatore. Per questo le serve l'autorità del Creatore e il carisma di Andraste."
  • "Serve un'istituzione che protegga e alimenti la magia. Da sola non può crearsene una."

Voci del Codice[]

Voce del Codice: Vivienne, Madame de Fer Voce del Codice: Vivienne, Madame de Fer

Voce del Codice: Vivienne e gli ultimi anni Voce del Codice: Vivienne e gli ultimi anni

Documenti[]

notanota Invito: Prima Incantatrice Vivienne
notanota Una lettera a un ambasciatore
notanota Appunti di alchimia di Vivienne

Note[]

  1. Traduzione non ufficiale di "the jewel of the high court of Orlais" da "Vivienne Character Kit".

Curiosità[]

  • Vivienne è stata scritta da Mary Kirby,[7] la quale sottolinea di essere allergica alla moda del Fereldan, facendo in modo di ricevere solo regali approvati durante il Tramonto dell'Inverno; inoltre preferisce stivali tempestati d'oro realizzati con animali rari, e possibilmente la pelle di uno o due dei suoi rivali politici.[8]
  • Secondo David Gaider, la "pietra miliare della moda" di Vivienne è Malefica.[9]
  • Viene descritta come "L'ambizione".[10]
  • Il nome di Vivienne è stato ispirato dalla stilista Vivienne Westwood.[11]
  • La più grande paura di Vivienne è l'estraneità.
  • Quando le è stato chiesto di paragonare Vivienne al cibo, Mary Kirby l'ha descritta come "Ortolano", un noto piatto francese. Questo tipo di piatto è una prelibatezza in Francia. Il volatile ortolano viene catturato vivo e poi accecato o messo in una gabbia buia. Nella gabbia, i volatili vengono nutriti forzatamente finché non diventano molto grassi e poi vengono annegati in un bicchierino di Armagnac. Dopodiché vengono arrostiti per otto minuti.[12]
  • Il blancmange (lett. biancomangiare) è un comune budino orlesiano a base di panna o latte. Grazie al suo aspetto semplice e al gusto dolce e delicato, viene servito con una varietà di condimenti. La decorazione preferita di Vivienne per questo dessert sono scaglie di cioccolato bianco e fiori di gelsomino, soprattutto quando viene servito su un piatto scuro per creare contrasto.[13]
  • Vivienne inizia ogni giornata mangiando un croissant (un dolce orlesiano).[14]
  • Devon ha descritto Vivienne come una regina dello stile.[15]
  • Quando BioWare annunciò la doppiatrice di Vivienne, Indira Varma, le chiesero di istigare una finta guerra su Twitter con la scrittrice di Vivienne, Mary Kirby.[16]
  • Nonostante la sua posizione alla corte orlesiana, non indossa una maschera al Palazzo d'Inverno, come fa alla festa che organizza per l'Inquisitore. Ciò non viene notato, nemmeno quando l'Inquisitore le chiede informazioni sulle usanze delle maschere orlesiane.
  • Nei file di gioco, Vivienne viene chiamata più volte "Odette", il che implica che questo potrebbe essere stato il suo nome ad un certo punto durante lo sviluppo.
  • David Gaider rivelò che Vivienne originariamente doveva essere una consigliera del tavolo di guerra e non una compagna a pieno titolo del gruppo.[17]

Riferimenti[]

  1. Profilo di Vivienne
  2. 2,0 2,1 Dialogo tra Vivienne e Cassandra Pentaghast.
  3. Dialogo tra Vivienne e Varric.
  4. 4,0 4,1 Voce del Codice: Vivienne, Madame de Fer
  5. Dragon Age logo (wot) Dragon Age: The World of Thedas, vol. 2, pp. 235-239
  6. Prima conversazione con Vivienne.
  7. Kirby, Mary (August 12, 2013). "Who wrote Vivienne?". The BioWare Forum.
  8. Kirby, Mary (February 26, 2014). "Let's talk Vivienne!". The BioWare Forum. Retrieved on April 4, 2014.
  9. David Gaider. https://twitter.com/davidgaider/status/410485664556126208
  10. Official Dragon Age Twitter. https://twitter.com/dragonage/status/475713904166068225/photo/1
  11. Mary Kirby. https://twitter.com/BioMaryKirby/status/557295412717973505
  12. Mary Kirby. https://twitter.com/BioMaryKirby/status/442792824203792384
  13. Dragon Age: The Official Cookbook: Tastes of Thedas, p. 113
  14. Dragon Age: The Official Cookbook: Tastes of Thedas, p. 137
  15. Dragon Age: The Official Cookbook: Tastes of Thedas, p. 113
  16. BioWare. https://www.youtube.com/watch?v=3G5qKxRzkGI
  17. David Gaider. https://www.youtube.com/watch?v=B61Tn-HKebI&t=462s

Siti esterni[]

Advertisement