FANDOM



Inquisition logo
Bozza

Questo articolo è una bozza. Puoi aiutare Dragon Age Wiki cercando di espanderlo.

"La brutta gente merita una brutta fine. Alla gente non tanto brutta riserviamo una fine non tanto brutta."

Sera è un'elfa arciera membro degli Amici di Jenny la Rossa, che può essere reclutata come compagna in Dragon Age: Inquisition nell'omonima missione. Sera è anche un possibile interesse romantico solo per Inquisitrici.

Background

Sera è un'elfa impulsiva che vive giorno per giorno; si diverte a umiliare le autorità che vede come arroganti ed egoisti. Per lei non conta la giustizia, ma ciò che è giusto in quell'istante. Considera le azioni prese per il "bene maggiore" solo come una scusa per ferire persone che non se lo meritano, e banalmente perché è più facile. Sera era un membro dell'enigmatico gruppo di ladri conosciuti come gli Amici di Jenny la Rossa. Eppure, l'arrivo del Varco l'ha spaventata. Per fortuna, Sera i suoi "amici" possono essere altrettanto spaventosi, e se questo vuol dire dover scoccare una freccia ai cattivoni per far dormire sonni tranquilli alla gente comune, così sia. Sera combatte per gli innocenti, ma ha anche bisogno di restaurare ordine. Il mondo deve essere normale, in modo che lei possa giocare.[1]

Sera è rimasta orfana da piccola a Denerim, ed è stata beccata rubare in giovane età. Ricorda di provenire dall'Enclave elfica di Denerim quando era bambina, anche se lei lo nega, e rifiuta i residenti dell'enclave così come il loro "stupido" Vhenadahl, che i cosiddetti "veri" elfi devono sempre pregare.[2] Dama Emmald, una donna sterile e malata, la prese con sé divenendo sua patrona. Quando morì di malattia, ben prima del Flagello, Sera ottenne in eredità la sua tenuta, ma la rifiutò insieme al resto della sua fortuna. Crescendo con gli umani, e subendo l'abuso psicologico che ha dovuto affrontare durante il periodo in custodia da Dama Emmald, ha consolidato in lei un modo di vedere propriamente non elfico, insieme a un disprezzo per la cultura elfica in generale.[3] Le abilità di Sera come ladra e arciere le ha imparate da sé, non è stata addestrata da altri.

Coinvolgimento

Dragon Age: Inquisition

Questa sezione contiene spoiler per Dragon Age: Inquisition
Dopo che l'Inquisitore ha avuto il suo primo incontro con la Chiesa e i templari a Val Royeaux, una freccia atterra vicino, indicando i luoghi di tre borse contenenti delle istruzioni. Se l'Inquisitore dovesse seguire gli indizi, si ritroverà a confrontarsi con un nobile orlesiano, che penserà di essere stato preso di mira dall'Inquisizione. A quel punto si rivela Sera, che giustizia il nobile con una freccia, e poi si presenta all'Inquisitore. Sera si offrirà di unirsi all'Inquisizione per combattere a difesa degli innocenti che si trovano in mezzo al caos.

A Haven, un Araldo che non sia ladro può chiedere a Sera, attraverso opzioni di dialogo, di aprire le prigioni chiuse a chiave dei sotterrani della Chiesa. Per fare questo, basta interagire con una delle porte e comparirà il messaggio "Richiede l'abilità Scassina del ladro."; questo sbloccherà l'opzione di dialogo con Sera necessaria per aprire le porte ("Devo scassinare qualcosa"). Su PC, se il messaggio non dovesse apparire, basterà accedere alla visuale panoramica (e non tattica) utilizzando il tasto di interazione al posto del tasto del mouse.

A Skyhold, Sera sorprenderà l'Inquisitore organizzando un picnic sul tetto (questo solo se la sua approvazione sarà abbastanza alta). In questo frangente, Sera racconta di come la sua madre adottiva, Dama Emmald, le aveva mentito sulla sua incapacità di fare i biscotti per nasconderle la verità che in realtà li comprava dal fornaio, e per non farglielo scoprire le raccontava che il fornaio odiava gli elfi. Quando ha scoperto la verità, se l'è presa con Dama Emmald e da quel momento in poi ebbe un avversione per i biscotti; li chiama "i biscotti dell'orgoglio", perché le ricorda come la sua madre adottiva ha suscitato odio ingiustificato tra lei e il fornaio, e l'ha resa insicura di se stessa solo per proteggere il suo orgoglio. Sera manifesta all'Inquisitore la sua voglia di realizzare biscotti migliori, così da superare i problemi a cui li associa, e tornare ad amare di nuovo i biscotti.

In qualsiasi momento, l'Inquisitore può chiedere a Sera di andarsene dicendole che non è adatta all'Inquisizione. Se l'approvazione di Sera è troppo bassa, confronterà l'Inquisitore imprecando. Esprimerà la sua disapprovazione del suo abuso di potere, ed è preoccupata che la vita non sarà "normale" come prima. Se è in una relazione con l'Inquisitrice, la lascerà. L'Inquisitrice può minacciarla o dirle di andarsene, che porterà Sera a lasciare l'Inquisizione. Alternativamente, l'Inquisitrice può convincerla a rimanere per il bene degli innocenti che lei desidera tanto proteggere. Se la sua approvazione continua a scendere, eventualmente lascerà l'Inquisizione da sola.

Intruso

Questa sezione contiene spoiler per Intruso
Se l'Inquisitore è in buoni rapporti con Sera:

Due anni dopo la sconfitta di Corypheus, l'Inquisitore può incontrarsi con Sera prima del Sacro Concilio. Sera inviterà l'Inquisitore a prendere parte ad una serie di scherzi da fare alle persone, come lanciare torte in faccia ai passanti. Dopodiché discuteranno dei possibili cambiamenti nell'Inquisizione una volta che il Sacro Concilio sarà terminato, e invita l'Inquisitore a diventare un membro degli Amici di Jenny la Rossa. Quando Maryden Halewell inizia a cantare "Sera mai fu", Sera le rompe il liuto definendo agghiacciante la canzone.

Alla fine Sera ritorna alla sua vita come Jenny. Se Cassandra o Leliana diventano la nuova Divina, offrirà loro i servizi degli Amici di Jenny la Rossa, in caso i nobili dovessero uscire fuori dalle righe. Se non si è romanticamente coinvolti con lei, avrà una relazione romantica con Dagna che chiama affettuosamente "Pisciasotto".

Statistiche iniziali

Albero delle abilità Abilità iniziali
File:Abilità pugnali doppi.png
Pugnali doppi
File:Tiro con l'arco.png
Tiro con l'arco
File:Sabotage tree icon.png
Sabotaggio
File:Sotterfugio.png
Sotterfugio
File:Tempesta icon.png
Tempesta (Specializzazione)

Equipaggiamento

Armi
File:Arco da cacciatore.png
Arco lungo da caccia saldo
Armatura
File:Giubba da cacciatore.png
Giubba da cacciatore

Approvazione

Sera è stata cresciuta dagli umani, perciò non si vede particolarmente elfica. Chiedendole se supporta qualcosa che ha a che fare con gli elfi, come il lignaggio degli elfi e la loro storia, la porterà a disapprovare. Le piace che il mondo sia semplice e crede che la maggior parte dei problemi si possano risolvere con le maniere forti, ma è anche spaventata dalla magia e disapproverà qualsiasi cosa riguardi il supporto della magia o della libertà dei maghi.

Sera non è abituata ad essere accettata dagli altri, questo significa che ci vuole tempo per guadagnare la sua fiducia, e non reagisce bene alle persone che mettono in dubbio i suoi motivi o le sue azioni. Concordando con lei si otterrà maggiore approvazione, mentre essere in disaccordo con lei o mettendo in dubbio la sua volontà porterà disapprovazione da parte sua.

Sera è la più particolare tra i compagni dell'Inquisitore, in quanto la sua quantità di approvazione può dipendere dalla razza dell'Inquisitore. Inquisitori Qunari ottengono il maggior numero di approvazioni, mentre gli Elfi ne guadagnano meno di tutti. Gli elfi potrebbero anche ottenere disapprovazione in determinate circostanze.

Relazione

Questa sezione contiene spoiler per Dragon Age: Inquisition
File:Sera romance tarot.png
Sera è una potenziale opzione di romanticismo per inquisitrici femminili. Sera però ha difficoltà a

relazionarsi con i Dalish, ma adora le femmine Qunari.

La sua storia d'amore può essere iniziata subito dopo averla reclutata, con la sua prima conversazione nella Taverna a Haven.

Se l'inquisitore è una donna, Sera continuerà a flirtare. Se l'inquisitore è una donna, Sera continuerà a flirtare e dirà che dovrebbe cominciare a chiamare L'Araldo in un'altro modo. Se una donna inquisitrice ha flirtato con lei in qualsiasi occasione, approverà se lei le domanderà di sé stessa. Flirterà rispondendo: << Oh sì? Ti interessa, vero? >> Anche se Sera prova interesse per tutte le donne inquisitrici, risponderà in modo diverso a seconda della razza. Oltre che Sera ha anche paura della magia ed esprimerà disgusto per l'uso magico se l'inquisitrice è una maga. Man mano che la storia d'amore con lei avanza, dirà che l'inquisitrice è un'eccezione alle sue convinzioni. Dopo che l'Inquisitore ha raggiunto Skyhold, la storia diventerà più seria. Sarà possibile chiedere a Sera dove andrà a finire la loro relazione, e se l'approvazione di Sera non è abbastanza alta, dirà che deve conoscere meglio l'inquisitore. Il completamento della sua missione personale "La marcia su Verchiel" sarà un'ottima opportunità per ottenere le approvazioni di Sera. Durante la relazione, Sera dirà all'Inquisitrice che l'Inquisizione ha bisogno di scherzi. Se l'Inquisitrice prende parte ad ogni suo scherzo, Sera approverà leggermente. Dopo di ciò sarà possibile iniziare una relazione ufficiale con Sera. Dirà che l'Inquisitrice le piace e che non vuole condividerla con nessuno. L'inquisitrice può rifiutare la loro storia d'amore oppure iniziarla direttamente, cominciando a fare sesso con Sera, oppure dire che vuole ancora aspettare prima che le due comincino a farlo. Sera chiamerà l'Inquisitrice da quel filmato in poi con un soprannome casuale, e se lei lo negherà la chiamerà con un altro soprannome causale. Dopo l'inizio della relazione vera e propria, l'Inquisitrice può baciare Sera ogni volta che vuole a Skyhold. Se l'approvazione di Sera è abbastanza alta, le due si ritroveranno a mangiare biscotti sul tetto, e dopo di ciò sarà possibile ripetere l'azione ogni volta il giocatore ne abbia volontà. Poi Sera darà all'inquisitore un cappello, e l'Inquisitrice inizierà a chiedersi se dovrebbe ricambiare il dono per esprimere il suo affetto. La missione "Una Donna che Ha Già Tutto" si svolgerà durante la quale l'inquisitrice dovrà chiedere agli altri compagni che tipo di regalo consigliano di comprare a Sera. Dopo aver parlato con tutti per completare la missione, l'Inquisitrice dirà a Sera che ha provato a chiederlo a tutti ma che non ha trovato niente da regalargliele, ma Sera rimarrà felice lo stesso del fatto che abbia detto a tutti e che lei stessa rimane felice del fatto che l'Inquisitrice è il miglior regalo si sempre tirandola e facendola cadere sul suo letto. La scena diventa nera mentre si baciano. Se l'Inquisitore accettasse l'idea di Vivienne di rasarsi i peli pubici, la scena sarebbe cambiata. Sera e l'Inquisitrice sarebbero state sedute sul letto di Sera nude, mentre ridono incredule che l'Inquisitrice si sia rasata i peli pubici. Sera cadrà dal letto ridendo e trascinerà l'Inquisitrice con sé. Dopo di "Le Conseguenze della Superbia", Sera commenterà che crede che tutto nel tempio provenisse dai demoni e non dagli dei elfi. L'inquisitore può dire che non è d'accordo, e se è Dalish, può ricordare a Sera che crede nei Creatori. Ciò si tradurrà in un combattimento, in cui la relazione finirà, (con Sera che dice che avrebbe dovuto sapere che non era "abbastanza elfa" per l'Inquisitore) o che il giocatore può acconsentire alla richiesta di Sera di dire che stava solo scherzando le sue credenze religiose, continuando la relazione. Sera disapproverà se altre razze dicono "Ma è importante" o "Ho detto che non sono il suo Araldo", ma finirà solo una relazione con un elfa.

Poi, quando l'Inquisitrice cercherà di avvicinarsi a Sera, lei scapperà. L'inquisitrice le correrà dietro e le domanderà il perché della reazione. Lei dirà che ha fatto un sogno in cui l'Inquisitore moriva, dicendo che i sogni le mostrano tutto quello che non vorrebbe vedere. Oltre che dirà che si sta arrabbiando del fatto che si sta innamorando dell'Inquisitrice. Se l'Inquisitore cercherà di calmarla, la loro storia proseguirà, altrimenti finirà. Di seguito ci sarà una breve scena in cui le due saranno a bere. Dopo aver sconfitto Corypheus, Sera si unirà all'Inquisitrice quando si rifugerà negli alloggi. Commenterà che ama la capacità dell'Inquisitrice di non cambiare personalità dopo che l'avevano messa al centro di tutto. Le due usciranno sul balcone, mentre guardano un bellissimo paesaggio. Chiudendo con un suggerimento di Sera di spostare il letto sul balcone per vedere che succede, la scena si dissolve per spostarsi a Morrigan che narra cosa successe dopo.

Se l'Inquisitore continuerà la storia d'amore con lei anche nel DLC Trespasser, Sera le chiederà di sposarla.
 

Curiosità

  • Sera crede che la canzone "Sera mai fu", sia stata scritta dal bardo Maryden Halewell con l'intenzione di corteggiarla, ma lei non se la è bevuta.
  • L'Inquisitore, a Skyhold, può chiedere a Sera chi è Jenny la Rossa. Lei risponderà che "la rossa" sia una cosa minacciosa, perché il rosso è il colore del sangue e che "Jenny" neanche lei sappia il perché, e dice che che lei e la sua gente non si potevano chiamare "Quelli là".

Vedi anche

Galleria

Riferimenti

  1. Pagina ufficiale di Sera
  2. Dragon Age: The World of Thedas, vol. 2, p. 236.
  3. In base a un dialogo tra compagni avuto insieme a Solas.
Lingue: English | Deutsch | Español | Français
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.