Dragon Age Wiki
Advertisement

Dialogo con Seggrit durante la missione Personalità influenti di Haven

Conversazione iniziale a Haven[]

(Se l'Inquisitore non è un elfo)

  • Seggrit: Ah, vi siete ripreso/a. E siete sfuggito alle grinfie di Dama Cassandra. E pensare che avevo pagato quel giovane orecchie a punta per sapere quando vi avrebbero liberato/a. Ah, pazienza. Seggrit, onorato di conoscervi. Grazie ancora per tutto ciò che avete fatto e, speriamo, che ancora farete.

(Se l'Inquisitore è un elfo)

  • Seggrit: Ah, vi siete ripreso/a. E siete sfuggito alle grinfie di Dama Cassandra. E pensare che avevo pagato quell'orecchie a... ehm... quel giovane elfo affinché mi aggiornasse sulle vostre condizioni. Ah, pazienza. Seggrit, onorato di conoscervi. Grazie ancora per tutto ciò che avete fatto e, speriamo, che ancora farete.

Selezionando una delle seguenti opzioni:
(Mi fa piacere.)

  • Inquisitore: Vi ringrazio per le parole cortesi.
  • Seggrit: Figuratevi. Il nostro destino è letteralmente nelle vostre mani, stando a ciò che dicono in giro.

(I vostri affari ne gioveranno.)

  • Inquisitore: Magari dopo essermi equipaggiato/a di tutto punto qui da voi, suppongo.
  • Seggrit: Precisamente!

(Vedremo.)

  • Inquisitore: Non potrò risolvere tutti i problemi da solo/a.
  • Seggrit: Di sicuro non con questo atteggiamento.

(Per esempio?)

  • Inquisitore: Cosa vi aspettate che faccia di preciso?
  • Seggrit: Gira voce che siate l'unica persona in grado di chiudere quel dannato buco nel cielo. Prendete pure ciò che vi serve. Pagando il giusto prezzo, ovviamente. La merce è piuttosto scarsa, date le circostanze.

───────

Investiga
(Perché siete rimasto?)

  • Inquisitore: Cosa vi ha convinto a restare qui a fare affari, in un momento come questo?
  • Seggrit: Il fatto di non avere altri posti dove andare. Quei maledetti demoni hanno distrutto gran parte delle mie mercanzie. Restando qui e usando qualche conoscenza, potrei ricominciare da capo. E forse... dico forse... dare anche una mano a voialtri.

(Com'è il morale?)

  • Inquisitore: Immagino che voi parliate un po' con tutti. Com'è il morale?
  • Seggrit: A metà tra l'ottimismo e la disperazione. L'Inquisizione è una presenza misteriosa. Per ora. Immagino che non sia facile neppure per voi. Vi sono vicino, per quanto vale.

───────

Dialogo sempre disponibile

  • Inquisitore: Mi mostrate cosa avete in vendita?
  • Seggrit: Certamente. La mia merce è esposta sul tavolo.
Advertisement