Dragon Age Wiki
Advertisement
La magia è un cancro nel cuore della nostra terra, come lo era ai tempi di Andraste. Non abbiamo altra scelta che purificarla con il fuoco e con il sangue, come fece lei.

Meredith Stannard è l'alto-comandante dell'ordine dei templari nella città di Kirkwall.

Background[]

Originaria di Kirkwall e orfana, Meredith salì nei ranghi dell'ordine dei templari diventando una guerriera esperta. Divenne alto-capitano nel 9:14 Era del Drago. Propose diversi cambiamenti all'amministrazione della Forca che risultarono in una maggiore efficienza e in un programma più ordinato per i maghi. Molti dei suoi compagni templari credevano che avesse cento volte il carisma dell'Alto-comandante Guylian e credevano che fosse lei il vero leader dei templari nonostante il suo grado minore.[2]

Nel 9:20 Era del Drago i templari erano la più grande forza armata di Kirkwall e avrebbero potuto sfidare anche il visconte per il potere. L'Alto-comandante Guylian avrebbe preferito rimanere neutrale, ma la Divina Beatrix III fece pressioni su di lui per costringere il Visconte Perrin Threnhold a riaprire il passaggio del Mare del Risveglio per consentire il passaggio delle navi orlesiane. Di conseguenza, nel 9:21 il visconte tentò di cacciare i templari dalla città: assoldò mercenari per assaltare la Forca e fece impiccare l'alto-comandante. Per rappresaglia, Meredith e un gruppo dei suoi migliori templari marciarono sulla fortezza del visconte determinati a esigere giustizia. Il capitano delle guardie cittadine si inquietò davanti ai templari e, per provare la propria innocenza, affermò che il visconte aveva agito illegalmente e lo fece arrestare. Threnhold fu gettato nelle sue stesse segrete, le sue terre e il suo titolo gli furono privati. La Somma Sacerdotessa Elthina l'ha promossa a capo dell'ordine e Meredith ha governato con il pugno di ferro. Il Visconte Marlowe Dumar è stato scelto su forte suggerimento di Meredith. Alla sua incoronazione, gli diede una scatola d'avorio intagliata contenente l'anello con sigillo insanguinato di Threnhold con le parole "Il suo destino non deve essere il tuo" sul coperchio.[3] Da allora Dumar non ha mai sfidato apertamente o fortemente i templari.


“Solo cadendo scoprirai se puoi davvero volare.” — Flemeth
Questa sezione contiene spoiler per: Dragon Age II. Clicca per rivelare.

Quando Meredith era più giovane, sua sorella maggiore Amelia sviluppò talenti magici ma la sua famiglia decise di proteggerla dalla Chiesa, sapendo che non avrebbe potuto sopravvivere nel Circolo o affrontare le loro rigorose prove. Gli Stannard non avevano la conoscenza o l'abilità per addestrare Amelia come maga, e le strane cose che accaddero intorno alla ragazza alla fine portarono i loro vicini a chiamare i templari. Quando Amelia vide i templari venire a prenderla fu così spaventata che fece un patto con un demone e si trasformò in un abominio, uccidendo tutti nella sua famiglia tranne Meredith. I templari alla fine uccisero sua sorella, ma non prima che l'abominio avesse ucciso altre 70 persone. Questa esperienza ha portato Meredith ad avere una visione dura della magia e al motivo per cui pensa che i maghi debbano essere trattati come persone con una maledizione.

Quando il capitano dei templari, Ser Wentworth Knell, tornò per spiegare cosa era successo, Meredith gli disse che voleva andare con lui per diventare un templare. La portò alla Forca, dove Meredith fu consacrata alla Chiesa e divenne un'iniziata. Divenne il suo mentore e tutore, e gli faceva da paggio quando non era alle lezioni nella chiesa. Nel 9:14, quando la salute cagionevole di Ser Wentworth gli rese impossibile adempiere ai suoi doveri di alto-capitano, nominò Meredith come suo successore e le diede il suo prezioso spadone. Ha anche detto che era la figlia che non aveva mai meritato. Nei due anni successivi, fino alla sua morte, Meredith sarebbe andata a trovarlo ogni volta che poteva, anche quando non riusciva più a ricordare chi fosse.[4]

Coinvolgimento[]

Dragon Age II[]


“Solo cadendo scoprirai se puoi davvero volare.” — Flemeth
Questa sezione contiene spoiler per: Dragon Age II. Clicca per rivelare.

Meredith inizialmente impedisce alla maggior parte dei rifugiati del Ferelden di entrare a Kirkwall, inclusa la famiglia Hawke e Aveline Vallen, costringendo i rifugiati a dimostrare di avere affari legittimi in città controllandoli alla Forca. Meredith viene poi vista di persona mentre attraversa la città superiore, prima della conversazione in cui Hawke conosce Bartrand Tethras.

Meredith mantiene una sorveglianza costante sui maghi del Circolo e impone rigorosamente l'uso di misure dure per neutralizzare i maghi eretici. Il suo regime sui maghi è stato considerato da alcuni draconiano e spesso utilizzava il Rito della Calma come punizione per piccoli reati, che fossero stati sottopostati al Tormento o meno.[5] Tuttavia, nega a Ser Alrik l'uso del suo piano denominato "Calma" per trasformare tutti i maghi di Kirkwall in adepti della Calma. Meredith è anche il vero potere politico a Kirkwall, poiché l'attuale visconte teme di andare contro i suoi desideri. Meredith è disposta a neutralizzare chiunque pur di sradicare la corruzione tra i maghi. Considera l'esistenza stessa della magia e dei maghi come una minaccia per la popolazione in generale e quindi crede sinceramente che la sua incessante vigilanza e le dure misure siano necessarie per la sicurezza di tutti.

Durante l'invasione qunari di Kirkwall, Meredith salva Hawke e i suoi compagni da un Saarebas. Poco dopo, Meredith unisce le forze sia con Hawke che con il Primo Incantatore Orsino nel tentativo di riconquistare la fortezza del visconte. Se Hawke è d'accordo con Meredith e lancia un assalto frontale ai qunari fuori dall'ingresso della fortezza, Meredith e diversi templari combatteranno personalmente al fianco di Hawke. Una volta che Hawke si occupa dell'Arishok, Meredith nomina Hawke Campione di Kirkwall. Lo fa con riluttanza, tuttavia, poiché la nuova influenza di Hawke in città rappresenta una potenziale minaccia e inizialmente vede lo straniero Hawke con disprezzo.

Ad un certo punto, dopo che Hawke accompagnò Bartrand e Varric nel thaig ancestrale nelle Vie Profonde, Meredith riuscì a ottenere l'idolo di lyrium che avevano scoperto. L'ha fatta riforgiare in una spada per se stessa. Tuttavia, gli effetti collaterali del lyrium di cui era composto la fecero impazzire, proprio come Bartrand. Ciò amplificava la sua paranoia e i suoi pregiudizi contro i maghi, e le tensioni tra lei e il Primo Incantatore Orsino aumentarono nei tre anni successivi alla morte del Visconte Marlowe Dumar. Fece sottoporre Kirkwall alla legge marziale e bloccò ogni tentativo di sostituire Dumar. Secondo Ser Karras, sarebbe arrivata al punto da richiedere anticipatamente il Diritto di Annullamento alla Divina di Val Royeaux.

Dopo che Anders ha distrutto la Chiesa di Kirkwall nel suo tentativo di scatenare una rivolta tra i maghi, Meredith si vendica invocando il diritto di annullamento sul Circolo, anche se non erano coinvolti (poiché Anders era un mago eretico che non aveva mai fatto parte del Circolo di Kirkwall). Hawke è costretto a scegliere se schierarsi con Meredith e i templari o sostenere Orsino e i maghi del Circolo.

Meredith e Orsino si ritrovano nel cortile della Forca. In un ultimo disperato tentativo di salvare il Circolo di Kirkwall dall'annientamento, Orsino offre a Meredith la completa conformità ai suoi desideri se solo revocasse il Diritto di Annullamento. Meredith, tuttavia, razionalizzò che la gente di Kirkwall avrebbe chiesto una punizione ed era determinata a dargliela.

Se Hawke accetta di aiutare i templari, Meredith radunerà l'ordine e il gruppo di Hawke nel cortile della Forca per assediare la Forca e spazzare via Orsino e i maghi. Una volta che Hawke e i suoi compagni sfondano le difese, Meredith combatterà con loro contro Orsino. Se Bethany si unisce al Circolo, Meredith accetterà di risparmiarla se Hawke insiste. Meredith è più irremovibile sul fatto che gli altri maghi del Circolo che si arrendono volontariamente ai templari vengano giustiziati. Sostiene che il Circolo è irredimibile e che anche se un mago del sangue sopravvivesse all'annullamento, rappresenterebbe una grande minaccia per gli altri. L'Alto-capitano Cullen la ignorerà e ordinerà agli altri templari di ascoltare Hawke se il Campione esorta i templari a risparmiarli.

Indipendentemente dal fatto che Hawke si schieri con il Circolo o con i templari, Meredith si rivolterà contro Hawke, accusando il Campione di complottare contro di lei durante l'intero calvario e ordinando che il Campione venga giustiziato. Il suo secondo in comando, l'Alto-capitano Cullen, che in precedenza era per lo più favorevole alle sue dure misure, vede che la sua follia l'ha presa completamente e le ordina di dimettersi.

Questo spinge Meredith oltre il limite e lei accusa tutti i suoi templari di essere schiavi dei maghi del sangue. Poi rivela la spada ricavata dall'idolo di lyrium trovato durante il precedente viaggio del Campione nelle Vie Profonde. La spada le garantisce abilità sovrumane e la capacità di animare statue; tuttavia, il Campione e i suoi compagni riescono a sconfiggerla. Nel bel mezzo della battaglia, Meredith inizia momentaneamente a chiedersi se quello che stava facendo fosse giusto, ma i suoi dubbi vengono rapidamente spazzati via. Mentre rifiuta di ammettere la sconfitta, la sua spada si frantuma e Meredith rimane pietrificata nel lyrium.

Ironicamente, i tentativi di Meredith di rinchiudere i maghi divennero il catalizzatore della ribellione degli altri Circoli del Thedas: vedere che l'ordine templare poteva essere sfidato e che avrebbe persino usato le azioni di un eretico non affiliato per giustificare l'annullamento di un intero Circolo, ispirò i maghi di tutto il mondo a ribellarsi. Cassandra commenta che sono state le azioni dell'alto-comandante a provocare la guerra, anche se Varric sostiene che potrebbe essere Meredith, l'idolo o Anders.

Dragon Age: Inquisition[]


“Chiunque fossimo prima non conta più. Ora siamo l'Inquisizione.” — L'Inquisitore
Questa sezione contiene spoiler per: Dragon Age: Inquisition. Clicca per rivelare.

Anni dopo l'incidente di Kirkwall, si dice che il cadavere di Meredith sia ancora alla Forca.[6] Poiché è ancora corrotto dal lyrium rosso, nessuno vuole avvicinarsi.[7] Questa reticenza ha apparentemente permesso che i resti pietrificati di Meredith fossero spostati su uno scaffale dell'Emporio Nero.[8]

I frammenti dello spadone di lyrium rosso di Meredith, Certezza, furono recuperati; la lama venne riforgiata e presa da Samson come sua arma personale.

Se l'Inquisizione recluta i maghi:
Successivamente la lama passò nelle mani dell'Inquisitore e della ristabilita Inquisizione.

“Immagino che tu abbia delle domande.”
Questa sezione contiene spoiler per: il DLC Intruso. Clicca per rivelare.

La guardia cittadina di Kirkwall ha celebrato la rimozione del corpo di Meredith dal patibolo con una parata improvvisata. Diversi residenti della città inferiore hanno composto una canzone, con versi quali "Grazie al Creatore il templare maledetto non c'è più", risultata particolarmente gradevole, anche se in buona sostanza si trattava di una sequenza di insulti.[9]

Dragon Age: Tevinter Nights[]


Questa sezione contiene spoiler per: Dragon Age: Tevinter Nights. Clicca per rivelare.

Solas afferma di aver acquisito l'idolo di lyrium nascosto nel suo cadavere trasfigurato per portare avanti i suoi piani.

Dragon Age: Absolution[]


Questa sezione contiene spoiler per: Dragon Age: Absolution. Clicca per rivelare.

Qualche tempo dopo che l'Inquisizione ha chiuso il Varco, si scopre che Meredith è viva e ha preso il soprannome di Cavaliere Scarlatto. La forma di Meredith si è evoluta in una grande struttura cristallina di lyrium rosso con una sagoma umanoide all'interno (con capacità di parlare), ospitata in una camera a Kirkwall presidiata dai templari rossi.

Hira, un ex membro dell'Inquisizione, rimase delusa dall'Inquisizione quando si rifiutò di combattere il Tevinter, che era stato un rifugio sicuro per i venatori. Così divenne un'alleata del Cavaliere Scarlatto, una figura che non ebbe scrupoli nel dichiarare guerra al Tevinter. Insieme, Hira e il Cavaliere Scarlatto stabilirono un piano per rivoltare i templari contro il Tevinter, compresi i templari imperiali. Tuttavia, i due avevano bisogno del Circulum Infinitus per farlo, quindi ordinò a Hira di recuperarlo a Nessum.

Uno dei suoi templari rossi subordinati la informa che Hira è riuscita a recuperare il manufatto ma è inseguita da agenti nemici di ignota fedeltà. Meredith ordina ai suoi templari di uccidere questi agenti e recuperare il Circulum, e infine proclama che avrà la sua guerra.

Missioni[]

Atto 2

missioneda2missioneda2 Richieste del Qun

Atto 3

missioneda2missioneda2 La resa dei conti
missioneda2missioneda2 A piede libero
missioneda2missioneda2 Un piatto che va servito freddo
missioneda2missioneda2 L'ultima goccia

Citazioni[]

  • "Ho semplicemente protetto gli abitanti di questa città a più riprese. Ho protetto voi maghi dalla vostra maledizione e dalla vostra stessa stupidità. E non smetterò di farlo. Non abbasserò la guardia, nemmeno per un istante!"
  • "Quale alternativa abbiamo? Dovremmo far finta di niente? Dire alle povere vittime di un mago posseduto che non volevamo far loro del male? Ditemi, Campione, che non avete visto con i vostri occhi ciò che sono in grado di fare, né che avete sentito le bugie di un mago in cerca di potere!"
  • "Perché ci vuole così tanto? Possibile che il male infonda tanta potenza? Creatore, guidate la vostra umile servitrice! Ditemi cosa devo fare! E se io... non stessi seguendo la strada giusta? Se fosse solo un'enorme follia? No! Devo restare vigile!"
  • (Mentre riprende Cullen) "Perché difendere questi maghi? Infettano l'intera umanità!"
  • (Mentre riprende Aveline) "Avete sbagliato a mettervi contro la città, capitano. E ora ne sconterete il prezzo!"
  • (Mentre riprende Hawke) "Avete osato mettervi contro di me, Campione. Ora subirete l'ira del Creatore!"
  • (Mentre riprende il compagno romantico di Hawke) "Cosa si prova, Campione, a sapere che la vita della persona che amate è nelle mie mani?"
  • "Mi sono sforzata di comprendere. Solo il Creatore sa quanto! Ma come possiamo concedergli la libertà, quando in molti la userebbero per commettere atrocità? Controllano le menti! Diventano abomini! Il Flagello è una loro responsabilità! E adesso Elthina. Oh, povera Elthina. Vi vendicherò, amica mia!"

Questa sezione contiene spoiler per: Dragon Age: Absolution. Clicca per rivelare.

  • "Chi siano non ha importanza. Il loro intento è chiaro. Vogliono ostacolarci nella nostra legittima crociata contro l'Impero e ciò che esso rappresenta. Fa quello che serve, uccidi gli oppositori e portami il Circulum. Così avrò la mia guerra."

Voci del Codice[]

Voce del Codice: Comandante Meredith Voce del Codice: Comandante Meredith

Voce del Codice: Storia di Kirkwall: capitolo 4 Voce del Codice: Storia di Kirkwall: capitolo 4

Voce del Codice: Templari rossi Voce del Codice: Templari rossi

Documenti[]

letteralettera Un piatto che va servito freddo (condizionale)
letteralettera Una lettera di Meredith
letteralettera Dalla scrivania della comandante Meredith
letteralettera L'ultima goccia (condizionale)

Curiosità[]

  • David Gaider ha scritto Meredith per Dragon Age II.[10]
  • Incontrarla è necessario per ottenere l'obiettivo "Amicizie influenti", insieme al Visconte Marlowe Dumar, al Primo incantatore Orsino e alla Somma Sacerdotessa Elthina.
  • Meredith è una delle figure presenti nella schermata iniziale del gioco, insieme al Primo Incantatore Orsino.

Riferimenti[]

  1. Dragon Age: Absolution, episodio 6
  2. Dragon Age logo (wot) Dragon Age: The World of Thedas, vol. 2, pp. 192-193
  3. Dragon Age logo (wot) Dragon Age: The World of Thedas, vol. 2, p. 184
  4. Dragon Age logo (wot) Dragon Age: The World of Thedas, vol. 2, pp. 190-192
  5. Cullen spiega l'uso liberale del Rito della Calma da parte di Maddox e Meredith in Dragon Age: Inquisition.
  6. Dedotto dal dialogo tra Varric e Blackwall.
  7. Spiegato nei risultati dell'operazione del tavolo di guerra In soccorso di Kirkwall.
  8. Come visto su uno scaffale dell'Emporio Nero (Inquisition DLC).
  9. Voce del Codice: Varric e gli ultimi anni
  10. Gaider, David. "Meredith Knight-Commander of the Templar's: Appreciation thread.". BioWare Social Network. Retrieved 2011-01-17.
Advertisement