Dragon Age Wiki
Advertisement

Maryden Halewell è il menestrello dell'Inquisizione riformata.

Coinvolgimento[]

Dragon Age: Inquisition []

Secondo Maryden è un menestrello ma non un bardo poiché non è addestrata nel senso orlesiano del termine. Si unì all'Inquisizione per contribuire a spargere la voce sulle buone azioni compiute dall'Araldo di Andraste, traendone profitto. Inizialmente può essere trovata nella taverna della vergine canterina di Haven.

Numerose Voci del Codice di racconti possono essere sbloccate ascoltando le canzoni che canta. Alcune possono essere ascoltate solo dopo aver reclutato personaggi specifici o aver completato missioni specifiche.

Dopo la missione principale Nel tuo cuore arderà, Maryden può essere vista esibirsi nella taverna Riposo dell'Araldo situata a Skyhold. Può anche essere trovata a cantare presso Le Masque du Lion a Val Royeaux, e viaggerà con il gruppo al Palazzo d'Inverno durante la missione principale Occhi malvagi e cuore malvagio, dove può essere trovata nella balconata.

Dopo aver completato le missioni principali Occhi malvagi e cuore malvagio e Qui si trova l'abisso, l'Inquisitore può parlare con Maryden per sbloccare l'operazione del tavolo di guerra Metti a tacere le voci.

Maryden è presente quando Marius e Tessa Forsythia soggiornano a Skyhold.

Intruso[]


“Immagino che tu abbia delle domande.”
Questa sezione contiene spoiler per: il DLC Intruso. Clicca per rivelare.

Maryden si reca al Palazzo d'Inverno insieme a un grande compartimento dell'Inquisizione, per partecipare al Sacro Concilio.

Se l'Inquisitore e Cole sono amici:
Due anni dopo la sconfitta di Corypheus, se Cole è stato portato a essere più simile a uno spirito, giocherà sottilmente il ruolo di sensale tra Maryden Halewell e Krem (se le Furie Taurine sono vive) o Zither (se le Furie Taurine sono morte). Se Cole è stato reso più umano, viene rivelato che lui e Maryden sono diventati una coppia e, alla fine, i due viaggiano insieme attraverso il Thedas, lavorando insieme per alleviare il dolore di molte persone.

Cinque nuove canzoni vengono eseguite da Maryden durante Intruso.

  • "Compagni"
  • "Caduta dei magister"
  • "Inquisitore..."
  • "Merletta Harding"
  • "Deboli"

Missioni[]

missionedaimissionedai Metti a tacere le voci (tavolo di guerra)

Voci del Codice[]

Voce del Codice: Giardino di Skyhold Voce del Codice: Giardino di Skyhold

Voce del Codice: Riprendersi il cielo: un canto da taverna Voce del Codice: Riprendersi il cielo: un canto da taverna

Curiosità[]

  • Secondo Sera, la canzone "Sera mai fu" è stata scritta da Maryden nel tentativo di corteggiarla. Sera non ne fu impressionata.
  • Tutte le sue linee di dialogo sono in pentametro giambico.
  • La Chiesa promuove una raccolta intitolata "La grazia del giardino: canzone dei campi", archiviata da Maryden Halewell.[2][3]
  • Maryden è l'autrice del racconto per bambini "The Doggle-Boon Behemoth" da "Fables Under a New Sky". La poesia è stata aggiunta anche alla raccolta "The Seer's Yarn" dalla Veggente Agata.[4]

Bug[]

Icona bug Bug! Ad Haven, è possibile ottenere molte canzoni in sequenza stando sulla sporgenza direttamente dietro la sua posizione presso la teverna della vergine canterina, poi uscendo dal raggio d'azione e tornando indietro.
Icona bug Bug! Dopo aver completato le missioni principali Occhi malvagi e cuore malvagio e Qui si trova l'abisso, l'Inquisitore potrebbe non essere in grado di parlarle. Esistono due possibili soluzioni alternative:
  1. pcpc Andare alla taverna di Val Royeaux, dove suona anche Maryden. A volte è possibile parlarle qui e portare a termine la missione in questo modo.
  2. pcpc Effettuare un salvataggio rapido al Riposo dell'Araldo o nella taverna di Val Royeaux e ricaricare il salvataggio. Questo a volte aggiusta il personaggio rendendo possibile parlarle per ottenere la missione.

Riferimenti[]

  1. Dragon Age: Inquisition tavern songs available
  2. Voce del Codice: Giardino di Skyhold
  3. Dragon Age logo (wot) Dragon Age: The World of Thedas, vol. 2, p. 142
  4. Dragon Age logo (wot) Dragon Age: The World of Thedas, vol. 2, p. 208
Advertisement