Dragon Age Wiki
Advertisement

La via della Tempesta[]

  • Kihm: È una bella fortezza. Molto tranquilla. La tranquillità non vi stanca? Sono Kihm, Inquisitore. Porto con me il vortice, la Tempesta. Vi interessa?

(Non vedo l'ora di imparare.)

  • Inquisitore: Avete la mia totale attenzione.
  • Kihm: La vostra attenzione? Pericoloso.

(Non saprei...)

  • Inquisitore: Non mi avete detto niente. Come faccio a saperlo?
  • Kihm: Potete sedervi e attendere, oppure potete saltare.

(Venite al punto.)

  • Inquisitore: Se avete qualcosa da insegnare, fatelo.
  • Kihm:
  • Kihm: Dicono che siete voi a comandare. E io dico: "Da dove?" Dal centro della mischia? Dalle prime linee? È così che si ottiene una vittoria. Ci si insinua, si spacca un vetro, si libera il caos e la battaglia cambia. Adesso pensate di comandare, ma quando impersonate la Tempesta siete qualcuno da seguire.

(Vi chiamate solo "Kihm?")

  • Inquisitore: Il vostro nome è un titolo? "Kihm" sembra... semplice.
  • Kihm: Dovrebbe essere Tornado o Brezza? Oppure Fragore tonante, signore del turbine? Tempesta significa semplicità. Imprevedibile non significa sciocco. Vigoroso non significa arrogante. Lasciate tali errori ai vostri nemici. Che ne paghino il prezzo all'infinito.

(Usate la magia? L'alchimia?)

  • Inquisitore: È un talento magico? O uno studio sulla miscela di elisir?
  • Kihm: (Ride.) No, Inquisitore. Non tratto liste della spesa per un Circolo, e nemmeno le basi della mescita. Lasciate la preparazione alla vostra gente. Io insegno a sopravvivere.

("Spaccare un vetro"? Cosa?)

  • Inquisitore: Cosa volete dire con "spaccare un vetro"?
  • Kihm: Voglio dire proprio quello. Usiamo stratagemmi per proteggerci grazie agli elementi.
  • Inquisitore: Tipo pozioni?
  • Kihm: In battaglia non c'è il tempo di bere. Usiamo fiaschette di elementi e le rompiamo rapidamente. Funziona così, Inquisitore. Che vi piaccia o no!

(Perché è una buona disciplina?)

  • Inquisitore: Perché questa disciplina dovrebbe interessarmi?
  • Kihm: Vi interessa se... lo volete. Non c'è modo di rendere fruibile il caos elementale se non ne siete incline. Il nemico saprà del vostro arrivo, ma... come una barca prima della tempesta, cosa può fare se non mettersi a pregare? La Tempesta giunge imprevedibile e porta battaglia a chi non se l'aspetta. Voi siete questo?

(Mostratemi cos'è coinvolto.)

  • Inquisitore: Molto bene, mi interessa.
  • Kihm: Bene. Ma prima determiniamo le condizioni. Queste istruzioni, le prime, indicheranno la via che prenderà la vostra tempesta. A piccoli passi, Inquisitore. Con calma.

───────

Dopo aver completato la Bottiglia di fumo:

  • Kihm: Avete concluso la formula delle formule? Finita la parte tediosa?
  • Inquisitore: Certo che sì.
  • Kihm: Allora ho una domanda. Balzerete con me oltre questa calma e dimostrerete all'occhio che è circondato dal fuoco?

Dedicati alla specializzazione della via della tempesta: (E la via della Tempesta sia!)

  • Inquisitore: Sono pronto/a a percorrere questa strada.
  • Kihm: Molto bene. Fatevi tutti da parte, poiché insegnerò al vostro Inquisitore la via. (Ride.) Adesso ci divertiamo!
Advertisement