Dragon Age Wiki
Advertisement
Ho dei... sogni. Ci sono delle voci in quei sogni... Mi chiedono di venire da loro... Di plasmare il vuoto intorno a loro.

Feynriel è un eretico dal sangue elfico che vive a Kirkwall.

Background[]

Feynriel nacque da Arianni, un'elfa dalish, e da un mercante itinerante umano antivano di nome Vincento. Il padre di Feynriel lo ha abbandonato, costringendo Arianni ad abbandonare il suo clan e ad allevare Feynriel da sola nell'enclave di Kirkwall.

Quando aveva otto anni, iniziò a mostrare abilità magiche. Si rese conto che poteva far sì che le cose accadessero semplicemente pensandoci. Un giorno d'inverno indusse una pianta d'appartamento a fiorire per rallegrare sua madre. Arianni si rifiutò di mandare suo figlio al Circolo dei Magi. Essendo un'elfa dalish, credeva di saperne abbastanza sulla magia per insegnargli a nascondere e controllare i suoi poteri. Funzionò per alcuni anni, finché non divenne evidente che Feynriel non era un mago normale. Cominciò a fare strani sogni; Arianni spesso non riusciva a svegliarlo; e in rare occasioni, Feynriel si oscurava mentre era sveglio, come se la sua mente smettesse di funzionare. In quei casi, Feynriel impiegava fino a un'ora per tornare alla piena consapevolezza. Quando i suoi incubi divennero più gravi e i demoni iniziarono a sussurrargli nei suoi sogni, Arianni, temendo per la vita di suo figlio, contattò Ser Thrask per chiedere aiuto, poiché sapeva che era solidale con i maghi. Feynriel lo vide come un tradimento e fuggì da casa. Iniziò innanzitutto a cercare suo padre, che era tornato a Kirkwall. Vincento lo indirizzò da un ex templare di nome Samson, noto per aver aiutato i maghi in fuga. Samson lo condusse dal capitano Reiner per chiedere aiuto, ma Feynriel fu invece catturato per essere venduto come schiavo. Quando Hawke lo salvò dagli schiavisti, espresse il desiderio di unirsi ai dalish, che credeva potessero insegnargli a controllare i suoi sogni e la sua magia.[1]

Coinvolgimento[]


“Solo cadendo scoprirai se puoi davvero volare.” — Flemeth
Questa sezione contiene spoiler per: Dragon Age II. Clicca per rivelare.

Hawke riceve la missione Figlio ribelle dalla madre di Feynriel, Arianni, nell'enclave della città inferiore. Feynriel in precedenza era riuscito a nascondersi dai templari, ma quando Feynriel inizia ad avere incubi sui demoni, sua madre contatta il Circolo preoccupata per la sua vita. Feynriel fugge per rimanere libero e Hawke deve localizzarlo.

Figlio ribelle

Feynriel mandato al Circolo:
Hawke può scegliere di inviare Feynriel al Circolo dei Magi, cosa che andrà contro i suoi desideri. Feynriel obbedirà con amarezza e con riluttanza, dicendo ad Hawke che dovrebbe andare a dire ad Arianni che ha vinto lei. Hawke potrà vedere Feynriel alla Forca, dove lui osserverà che è proprio come temeva lì, e che secondo i templari, l'unico modo per fermare i suoi sogni è distruggere la sua mente.

Fenryel mandato dai dalish:
In alternativa, Hawke può fare ciò che Feynriel gli chiede e permettergli di andare nel clan di Marethari, dove spera di controllare i suoi sogni e affinare le sue abilità di mago.

Lasciare che Feynriel scelga ciò che pensa sia meglio (ovvero trovare i dalish) può portare Hawke a dirgli che è amico della Guardiana Marethari e che può offrirsi di negoziare con lei per assicurarsi che Feynriel abbia un posto nel clan.

Feynriel ha un dialogo aggiuntivo se Hawke lo visita a Monte Spezzato dopo averlo mandato dai dalish. Feynriel ammette che vivere tra i dalish è più difficile del previsto.

Se Hawke va a Monte Spezzato prima di completare Terrori notturni, Hawke potrebbe incontrare un gruppo di cacciatori dalish e templari che discutono su dove dovrebbe andare Feynriel. Hawke può schierarsi con i dalish per combattere i templari, schierarsi con i templari contro i dalish o abbandonare la situazione senza schierarsi.

Indagare su entrambi i lati della situazione consente l'opzione "Lasciate stare Feynriel". Hawke sostiene che se Feynriel diventasse un abominio, probabilmente ucciderebbe i dalish e non la gente di Kirkwall, il che soddisfa i templari e risolve il conflitto.

Terrori notturni

Feynriel ritorna nella missione dell'Atto 2 Terrori notturni, in cui ad Hawke viene chiesto di risolvere il problema degli incubi di Feynriel una volta per tutte. Arianni chiama Marethari nell'enclave, dove dice ad Hawke che Feynriel è un "somniari" o "sognatore", un'abilità eccezionale che lo rende in grado di entrare e cambiare l'Oblio a piacimento, persino uccidendo le persone al suo interno. In quanto sognatore, Feynriel sarebbe estremamente pericoloso se diventasse un abominio. Hawke deve entrare nell'Oblio e affrontare Feynriel.

Le azioni di Hawke nell'Oblio quando ha a che fare con Feynriel hanno un effetto diretto sul suo stato d'animo. Il risultato ideale è un Feynriel stabile e non posseduto inviato nel Tevinter. Feynriel può anche diventare un "abominio sognatore" noto come Predatore Onirico, il che lo renderebbe "inarrestabile" come teme Marethari. Feynriel può anche essere ucciso nell'Oblio, rendendolo un mago della Calma.

Hawke può accettare di uccidere Feynriel nell'Oblio, se necessario, oppure scegliere la risposta "Non posso farlo".

Torpore, il demone della pigrizia

Nell'Oblio, Hawke incontrerà un demone della pigrizia che si fa chiamare Torpore. Il demone chiederà ad Hawke di poter possedere Feynriel in cambio di una ricompensa. Hawke può accettare l'offerta o combattere il demone. Con l'incoraggiamento nell'affrontare i suoi demoni e il rifiuto di Hawke di ucciderlo, Feynriel intende cercare dei maghi nel Tevinter per maggiori conoscenze su come gestire le sue abilità.

Se Feynriel è stato spaventato dai demoni (cosa che accadrà se Hawke non lo aiuta a vedere oltre le illusioni con argomenti razionali e ragione), Torpore attaccherà Hawke e il resto del gruppo in preda alla rabbia. Feynriel, se spaventato dai demoni, pregherà Hawke di ucciderlo nell'Oblio e di renderlo un mago della Calma.

Predatore Onirico

Se Feynriel è posseduto da Torpore, nell'Atto 3 Hawke incontrerà Grigor, un membro della guardia cittadina, nella città inferiore di notte, messo alle strette da Melson e due delle sue guardie personali. Melson è impazzito e ha ucciso diverse guardie cittadine, dicendo che Feynriel gli aveva detto che erano ladri. Melson e le sue guardie attaccheranno e verranno uccisi da Hawke. Dopo il combattimento, Grigor si riferisce a Feynriel come "Predatore Onirico".

Tevinter

Se Torpore viene ucciso, Feynriel chiederà ad Hawke di lasciarlo andare nell'Impero Tevinter, dove potrà imparare a controllare i suoi incubi e padroneggiare le sue abilità. Feynriel invierà ad Hawke una lettera riguardo al suo tempo trascorso nel Tevinter all'inizio dell'Atto 3. Arianni sarà sconvolta dal fatto di non potergli dire addio, ma comprende la scelta di Feynriel. Più tardi, Arianni dirà di aver ricevuto una lettera da Feynriel in cui scrive che ha trovato un tutore che sa qualcosa di questi "sognatori". Questo risultato alla fine sblocca la Missione di soccorso nell'Atto 3 in cui Orlanna rivela che Feynriel ha comunicato con lei nei suoi sogni e che ha usato i suoi poteri per impedirle di essere violata da un gruppo di banditi che l'avevano rapita.

Adepto della Calma

Come terza opzione Hawke può uccidere Feynriel nell'Oblio, il che lo rende effettivamente un adepto della Calma nel mondo reale. Arianni sarà devastata da questa notizia e successivamente si suicida.

Missioni[]

Atto 1

missioneda2missioneda2 Figlio ribelle

Atto 2

missioneda2missioneda2 Incubi notturni

Atto 3

missioneda2missioneda2 Missione di soccorso (condizionale)

Documenti[]

letteralettera Un appunto da parte di Feynriel
letteralettera Una lettera dal Tevinter (condizionale)

Curiosità[]

  • Nonostante il fatto che gli umani di sangue elfico siano noti per apparire fisicamente umani, Feynriel ha caratteristiche simili agli elfi. Secondo Patrick Weekes, ciò è probabilmente dovuto a un errore nel suo design.[2]
  • Se Feynriel viene ucciso nell'Oblio, diventa un adepto della Calma e può essere trovato nel cortile della Forca. Nonostante il fatto che il Rito della Calma non sia stato eseguito su di lui, la sua fronte porta il marchio raggiante della Chiesa. Ciò potrebbe costituire la prova che il marchio è stato assegnato per ragioni diverse da quelle necessarie per la procedura.

Riferimenti[]

  1. Dragon Age logo (wot) Dragon Age: The World of Thedas, vol. 2, pp. 176-178
  2. Patrick Weekes. https://twitter.com/PatrickWeekes/status/644213615126384640 . Twitter.
Advertisement